5 cose che dovresti sapere sullo Spirito Santo

Per -
Spirito Santo / Wikipedia

Nel periodo di Pentecoste celebriamo la venuta dello Spirito Santo sulla Vergine Maria e sugli Apostoli. Più avanti, gli apostoli uscirono per le strade di Gerusalemme e iniziarono a predicare il Vangelo, e “Allora coloro che accolsero la sua parola furono battezzati e quel giorno si unirono a loro circa tremila persone.” (Atti degli Apostoli 2, 41)

Qui trovate una lista delle 5 cose che dovreste sapere sullo Spirito Santo:

1) Lo Spirito Santo è una persona

Lo Spirito Santo non è una cosa o un “artefatto”; Egli è un “Chi”. E’ la terza persona della Santissima Trinità, anche se potrebbe sembrare più misterioso del Padre e del Figlio, è persona così como lo sono loro.

2) È completamente Dio

Il fatto che lo Spirito Santo sia la terza persona della Santissima Trinità non significa che sia inferiore al Padre e al Figlio. Le tre persone, incluso lo Spirito Santo, sono pienamente Dio e “sono una sola divinità, uguale gloria e coeterna maestà”, come dice il Simbolo di Sant’Atanasio.

3) È sempre esistito, anche nell’Antico Testamento

Anche se abbiamo imparato la maggior parte delle cose che riguardano lo Spirito Santo (e il Figlio) nel Nuovo Testamento, Egli è esistito da sempre. Dio esiste eternamente in tre persone. Perciò, quando leggiamo nel Vecchio Testamento che si parla di Dio, in realtà si sta parlando della Trinità, che include lo Spirito Santo.

4) Nel Battesimo e nella Cresima ricevi lo Spirito Santo

Lo Spirito Santo è presente nel mondo in modo del tutto misterioso e non sempre siamo capaci di comprendere tale fatto. Tuttavia, una persona riceve lo Spirito Santo in modo speciale e per la prima volta nel Battessimo e invece ne rafforza la presenza attraverso i doni ricevuti durante la Cresima.

5) I cristiani siamo tempio dello Spirito Santo

Lo Spirito Santo vive in modo speciale nei cristiani, pertanto esistono serie conseguenze morali, come spiega San Paolo:

Fuggite la fornicazione! Qualsiasi peccato l’uomo commetta, è fuori del suo corpo; ma chi si dà alla fornicazione, pecca contro il proprio corpo.  O non sapete che il vostro corpo è tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete da Dio, e che non appartenete a voi stessi?  Infatti siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo!” (1 Corinzi, 18-20)

Che cosa aggiungeresti a questa lista?

Seguici!

Commenti

commenti