Conosci 10 Coppie di Santi Sposati?

Per -

San Louis Martin e San Zelie Guerin

Sono stati i genitori di Santa Teresa di Lisieux e un vero esempio di matrimonio cristiano. Hanno avuto nove bambini, quattro di loro morti prematuramente. I cinque figli che sopravvissero hanno tutti e cinque avuto una vocazione per la vita religiosa.

Santi Gregorio e Nonna

Santa Nonna

Genitori di ben tre santi: Santa Gorgonia, san Cesare e San Gregorio Nazianzeno, dottori della Chiesa. Nonna convinse suo marito a convertirsi al Cristianesimo, essendo egli parte del gruppo degli Ipsistari, una setta giudaico-pagana. Dopo la sua conversione, all’età di 60 anni, San Gregorio divenne vescovo di Nazianzo.

Santi Aquila e Priscilla

Santi Aquila e Priscilla

Furono una coppia ebrea di Roma. Ospitarono San Paolo durante la sua visita a Corinto dove molto probabilmente furono convertiti da questi. Si unirono a lui nel viaggio verso Efeso. Secondo la tradizione furono martiri a Roma, di ritorno dal loro viaggio.

Santi Gioacchino ed Anna

Santi Gioacchino ed Anna

Sono i santi protettori dei Nonni. Furono entrambi persone di una grande e profonda fede perché si fidarono sempre di Dio. Gioacchino ed Anna sono stati i responsabili dell’educazione della Vergine Maria, loro figlia, insegnandole ad amare Dio e preparandola per la missione che l’attendeva.

Santi Zaccaria ed Elisabetta

Santi Zaccaria ed Elisabetta

Erano i genitori di Giovanni il Battista. Zaccaria, che allora era un sacerdote, e sua moglie, Elisabetta (cugina della Vergine Maria), erano molto anziani e per questo motivo lei non poteva avere figli. Ma quando l’angelo Gabriele fece visita a Zaccaria, e perché furono sempre fedeli a Dio, poterono concepire il loro figlio, Giovanni.

Beati Luigi e Maria Beltrame

Quando erano giovani, Maria ebbe serie serie complicanze con la prima gravidanza tanto che i dottori le consigliarono di abortire. La coppia rifiutò l’aborto ed ebreo una bambina. Furono genitori di ben quattro bambini: due ragazzi e due ragazze. Tutti e quattro decise di offrire la propria vita a Dio dedicandosi alla vita religiosa.

San Vincenzo e Valdetrude

Dal loro santo matrimonio vennero fuori quattro santi: Landry, Aldetruda, Madalberto e Dentilino. Quando i bambini crebbero e raggiunsero la maggior età la coppia si separò, ma senza mai dissolvere il sacramento del matrimonio, dedicandosi entrambi alla vita religiosa.

Sant’Isidoro l’Agricoltore e Beata Maria de la Cabeza

Isidoro, di poverissima famiglia, agricoltore, fin da ragazzo premetteva sempre al lavoro la Messa. Sposò Maria Toribia e ne ebbe un figlio che morì bambino. Osteggiati per invidia, i due sposi lavorarono sotto vari padroni, gareggiando a santificarsi l’un l’altro: modelli di fedeltà agli obblighi di lavoro, alle pratiche di pietà, alla carità operosa verso ,i più poveri; vissero in unione di spirito con un amore che trascende la carne. Semplice esistenza di onesti contadini intessuta di lavoro, animata dalla fede: le sole umili grandi gesta dei due sposi` che li fecero santi e modelli per i nostri tempi.

Santa Silvia e Gordanio

Santa Silvia

Genitori di Papa San Gregorio Magno. Apparentemente furono entrambi proveniente da famiglie facoltose. Erano devoti cristiani ed educarono i loro figli nella fede.

Vergine Maria e San Giuseppe

I genitori di nostro Signore Gesù Cristo, che seppero aderire fedelmente ai piani che Dio aveva riservato loro. La Santa Famiglia ha mostrato al mondo che in ogni famiglia dovrebbero coesistere amore, generosità, sacrificio e perdono. Una coppia che seppe glorificare Dio in ogni sua azione.

Seguici

Commenti

commenti