Inaugurato Monumento in onore di P. Hamel, ucciso dallo Stato Islamico

Padre Jaques Hamel

Il prossimo 26 Luglio sarà passato un’anno dall’omicidio di Padre Jaques Hamel per mano di due membri dello Stato Islamico (ISIS) mentre questi celebrava Messa in Francia. Quel giorno sarà inaugurato un monumento in suo onore.

Questo monumento è statosi  collocato il 26 giugno scorso nella Chiesa Saint-Etienne-du-Rouvray, a Rouen, città dove è stato accoltellato a morte l’anziano sacerdote di 84 anni.

Il monumento è alto 2,50 metri ed è stato realizzato in metallo, rappresenta il volto di Padre Hamel con susciti diversi articoli della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo e del Cittadino.

Monumento a Padre Jaques Hamel /Foto: Twitter Radio Maria España

Gli artisti che hanno lo hanno realizzato grazie al contributo del Comune, Vincent E Marie Bourgeois Bécheau hanno indicato che lo scopo del monumento è quello di “diffondere un messaggio di pace e di fratellanza”.

Gli artisti hanno inoltre dichiarato che con tale gesto cercano di aumentare la consapevolezza circa il rispetto nei confronti della persona umana in seguito agli attentati perpetrati dai jihadisti in Francia dal 2015, come quelli alla rivista Charlie Hebdo e al Teatro Bataclan.

“L’idea di installare questo monumento nel cuore dello spazio pubblico, vuole motivare e diffondere tale messaggio soprattutto tra  i più giovani”.

La Messa per l’anniversario di Padre Jaques Hamel si terrà nella Chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray alle 9.00 e sarà presieduta dall’ arcivescovo Mons. Dominique Lebrun.

Il 13 Aprile scorso, il vescovo Lebrun ha ufficialmente annunciato l’apertura della fase diocesi del processo di beatificazione del Padre Hamel.

In questa fase, verranno raccolti e analizzati gli scritti e le testimonianze sulla vita di P. Hamel. Dopo, tutte le informazioni saranno raccolte e inviate in Vaticano per la revisione presso la Congregazione per le Cause dei Santi.

In una messa celebrata in Vaticano nel mese di Settembre 2016, Papa Francesco ha sottolineato la testimonianza coraggiosa del sacerdote francese e lo ha dichiarato un martire.

Fonte: ACI Prensa

Seguici!

Commenti

commenti