Suora con La Motosega Diventa Virale Dopo Il Passaggio dell’Uragano Irma

Suor Margaret Ann - Facebook Miami-Dade Police Department

C’è un video virale che sta circolando sui social che riguarda una suora carmelitana a Miami, Stati Uniti, mentre taglia con una motosega un albero che è caduto durante il passaggio dell’uragano Irma. Questo video è stato pubblicato il 12 di settembre dal Dipartimento di Polizia di Miami-Dade nella pagina Facebook ufficiale del Corpo e per ora ha avuto ben 2.4 milioni di visualizzazioni sui social media.

Qui trovate il video della suora mentre taglia i rami: 

Posted by Miami-Dade Police Department on Tuesday, September 12, 2017

Nel post, la polizia ha segnalato che il gesto della sorella Margaret Ann “è un gesto di bontà che ci ricorda a tutti che siamo una comunità nella contea di Miami-Dade. Grazie sorella e a tutti i nostri vicini che stanno lavorando insieme a noi per superare questo momento di difficoltà!”.

Suor Margaret Ann è la direttrice della scuola secondaria Archbishop Coleman F. Carroll.

In un’intervista concessa alla CNN,la sorella Margaret Ann ha indicato che quello giorno ha visto “che la strada era bloccata, e non si poteva passare” e che “quindi si trattava di una questione urgente. Io avevo i mezzi (una motosega!) e così ho voluto prestare il mio aiuto”.

“Ai nostri studenti insegniamo che devono fare di tutto per poter aiutare gli altri. E questa è stata un’opportunità per poter aiutare la comunità, e ringrazio Dio per esserci riuscita”, ha manifestato la suora.

La suora ha raccontato di aver utilizzato una delle motoseghe della scuola e che alcuni degli studenti che erano per strada l’anno riconosciuta e si sono avvicinati ad aiutarla.

Il poliziotto che stava riprendendola con la videocamera l’ha invitata a smettere, poiché quello era compito delle forze dell’ordine. Ma la suora, decisa, gli ha risposto: “Ci mettereste troppo tempo…è pericoloso, la gente può farsi male qui”.

Suor Margaret Ann appartiene all’ordine delle Carmelitane Scalze del Sacratissimo Cuore di Los Angeles. Attraverso la propria pagina web, le religiose hanno dichiarato di essere vicine con la preghiera a tutte le persone rimaste coinvolte nella catastrofe naturale. L’uragano Irma infatti ha lasciato dietro di sè 38 morti e più di 7.4 milioni di persone senza elettricità, oltre agli ingenti danni materiali.

Che esempio!

Seguici!

Commenti

commenti