Nuovo Video di Militanti dell’ISIS nelle Filippine che distruggono una Cattedrale

George, YouTube Attacco a Chiesa Cattolica Marawi

Un nuovo video che mostra dei militanti dell’ISIS mentre distruggono e dissacrano la Cattedrale Cattolica di Marawi, nelle Filippine.

“Questa è blasfemia! È inaccettabile”, dichiara il vescovo locale Edwin de la Peña ai microfoni di CBCP News. “Ovviamente queste azioni sono fuori dal mondo. Demoniache.”

“Siamo arrabbiati per quanto è successo. La nostra fede è stata calpestata”.

Questo video mostra un membro del gruppo terrorista Maute, affiliato all’ISIS, mentre distrugge immagini sacre e strappa poster di Papa Francesco e Benedetto XVI dando fuoco all’intera cattedrale al grido di “Allahu Akbar.”

Il video è stato rilasciato dall’Agenzia Amaq, organo di propaganda dell’ISIS.

Il vescovo locale ha spiegato ai media che correvano alcune voci su un eventuale attacco alla Cattedrale, ma che sono state ritenute infondate perché pensavano fosse impensabile un’attacco del genere a Marawi.

In città sono stati sequestrati un sacerdote e 15 cristiani. Il sacerdote è apparso su un altro video pubblicato dai militanti dove chiede aiuto.

Qui trovate il video dell’attacco:

Preghiamo per i cristiani perseguitati nel mondo!

Seguici!

Commenti

commenti