Donna Rinuncia all’Eutanasia Dopo Aver Incontrato Papa Francesco

Credit: Noticias Caracol

Questa Domenica è stato pubblicato un video dell’abbraccio tra Papa Francesco e Consuelo del Socorro Córdoba in uno dei tanti eventi pubblici del viaggio apostolico del Santo Padre in Colombia. Perché è diventato così importante?

Perché questa donna, dopo aver incontrato Papa Francesco, abbia deciso di rinunciare all’eutanasia. La donna, infatti, nel 2001 è stata vittima di un’attacco con l’acido che, oltre a sfigurargli il volto le ha provocato tutta una serie di gravi malattie, tra cui la toxoplasmosi, malattia che colpisce il cervello.

La donna inoltre ha dovuto subire ben 87 operazioni chirurgiche. Purtroppo ancora glie ne mancano sei prima di poter ingerire alimenti solidi.

Secondo Noticias Caracol, noto news media colombiano, il capo della sicurezza del Santo Padre ha tirato letteralmente fuori dal pubblico Consuelo e l‘ha portata con sé all’interno della Nunziatura Apostolica di Bogotà perché incontrasse Papa Francesco.

Così lo ha raccontato la donna: “L’ho visto e mi ha fatto cenno di avvicinarmi. Quando sono arrivata mi ha abbracciata. Gli ho raccontato dell’eutanasia che mi avrebbero fatto il prossimo 29 di Settembre“.

Consuelo aveva già tutto pronto: iniezione letale e perfino dei donatori che le aveva pagato la sepoltura. Tuttavia, incontrare il Papa in persona e ricevere la sua benedizione le ha cambiato la vita.

In alcune dichiarazioni rilasciate alla tv CNN Español la donna ha assicurato che l’incontro con Papa Francesco l’ha cambiata completamente: “Adesso voglio vivere e ho bisogno che tutto il mondo lo sappia”.

Fonte: ACI Prensa

Una storia incredibile. Ti è piaciuta?

Seguici!

Commenti

commenti