La Misteriosa Storia della Scala di San Giuseppe

Per -
La Scala di San Giuseppe

La Cappella di Loreto, a Santa Fe, Nuovo Messico conserva al suo interno una scala misteriosa composta da 33 scalini che ondeggia come una sorgente la cui costruzione viene attribuita, secondo un’antica tradizione popolare, a San Giuseppe, il marito della Vergine Maria.

Continua a leggere per conoscere l’affascinante storia alle spalle di questa incredibile scalinata.

L’origine

Nel 1852, sette sorelle missionario si sono recate in Nuovo Messico per chiedere al vescovo di dare loro il permesso di fondare un nuovo convento dedicato all’educazione delle ragazze. Il Vescovo accolse la richiesta e così le sorelle missionarie si stabilirono nella diocesi.

20 anni dopo, e vedendo i molti frutti prodotti dal lavoro apostolico delle sorelle, il vescovo gli suggerì di costruire una cappella dedicata Madonna della Luce.

Cappella di Loreto Public Domain

La cappella era quasi terminata quando l’architetto incaricato dei lavori morì, a lavori ancora in corso. La scala, che doveva collegare la cappella con il coro, non era ancora costruita. Inoltre sorgeva un’ulteriore problema: l’architetto non aveva nemmeno inserito la scala tra i progetti! Ovviamente questo fatto preoccupo non poco il vescovo e le Piccole Sorelle missionario.

La costruzione della scala

Le sorelle allora decisero di offrire una novena a San Giuseppe per la sua intercessione. L’ultimo giorno della novena un uomo a cavallo di un asino si avvicinò alla cappella e si offrì di costruire una scala con l’unica condizione che nessuno doveva rivelare il suo nome. La Madre Superiora accettò l’offerta perché aveva capito che si trattava di una risposta divina alle loro preghiere.

La scala di San Giuseppe Public Domain

Quando la scala fu terminata il falegname scomparì non chiedendo soldi in cambio del lavoro svolto. Per questo motivo, i fedeli della regione hanno dichiarato che tale fatto rappresenti un miracolo e che il falegname in questione fosse stato San Giuseppe in persona, venuto in soccorso dopo la novena offertagli dalle sorelle missionarie.

Una scala particolare

La scala attribuita a San Giuseppe non è soltanto misteriosa per il modo in cui essa fu costruita. Immaginatevi che per la costruzione di tale scala è stato impiegato del legno che non esiste negli Stati Uniti, ma soltanto in Medio Oriente! Alcuni sostengono sia abete rosso (un albero molto comune a Natale), ma di una specie molto rara.

Inoltre, la scala ha questa forma a chiocciola che da due giri a 360 grandi senza alcun supporto al centro. Nonostante la complessità della costruzione non vengo usati chiodi; ossia che i pezzi di legno curvi sono incastrati tra loro come un grande puzzle. Tutto ciò era impossibile da assemblare per un uomo che viveva nel 1878.

I 33 scalini non sono fissi. Per questo quando si sale si ha una strana sensazione.

La scala oggi

Negli anni 60’ del secolo scorso, le vocazioni religiose sono diminuite notevolmente e le Suore di Loreto hanno dovuto vendere il terreno sui cui è stata costruita la cappella. Nel 1971 la cappella fu finalmente sconsacrata ed è ora conservata come monumento nazionale. Oggi essa è divenuta u museo e è spesso affittato per la celebrazione di matrimoni.

La Chiesa Cattolica non ha una posizione ufficiale (pro o contro) sull’origine miracolosa della scala, ma la pietà popolare continua a credere che sia così.

Seguici!

Commenti

commenti