Un’Imprenditore Cattolico Apre le Porte delle sue Aziende per Alloggiare le Persone Colpite dall’Uragano Harvey

Jim McIngvale / Crédito: Flickr de Mays Business School at Texas A&M University

Jim McIngvale, proprietario della Gallery Furniture Stores a Houston (USA), è stato acclamato come eroe locale per aver trasformato la sua attività di costruzione di mobili in rifugi per aiutare centinaia di persone colpite dall’uragano Harvey.

“Sono cresciuto come cattolico. Ho seguito la mia fede cattolica durante tutta la mia vita, cercando di fare la cosa giusta, e spero che anche tu possa fare la cosa giusta e aiutare la gente lungo la strada”, ha detto il 28 agosto scorso, McIngvale, noto anche con il soprannome “Materassi Mac”.

Finora almeno 30 persone sono morte e più di 30.000 non riescono a fare ritorno a casa poiché l’uragano Harvey, giunto sulle coste del Texas, si è abbattuto con una tale forza da aver abbattuto migliaia di abitazioni. Grandi estensioni di terra sono state sommerse dall’acqua.

Le perdite economiche causate dal disastro naturale sono state stimate in circa 40 miliardi di dollari.

Due dei negozi di McIngvale hanno ospitato 400 persone fornendogli cibo e letti gratuitamente. Il giorno dopo la cifra aveva già superato gli 800.

Qui la notizia riportata dalla ABC:

Mattress chain owner offers up his stores for #Harvey evacuees and his trucks for rescue operations. "We said to hell with profits. We're just gonna take care of the people. That's the right thing to do. That's the way I was brought up." http://abcn.ws/2iIF9nm

Posted by ABC News on Wednesday, August 30, 2017

“North Freeway Gallery Furniture e Gallery Furniture a Grand ParkWay sono ora aperti come rifugi per chi ne ha bisogno. Abbiamo cibo pulito, letto e servizi igienici per chiunque ne abbia bisogno. I cani e gatti sono più che benvenuti”, ha dichiarato la ditta McIngvale domenica in un post su Facebook.

McIngvale ha anche affermato di “avere diversi camion a noleggio della marca Penske, camion lunghissimi che possono transitare su qualsiasi strada, anche inondata, senza problemi”, per poter in questo modo inviare “volontari a Houston e raccogliere le persone”.

McIngvale è un personaggio molto conosciuto per la sua filantropia nella comunità. Negli ultimi 20 annida donate stanze piene di mobili a famiglie bisognose durante il periodo di Natale, così come mobili per le scuole pubbliche.

Nel 2005, con l’arrivo dell’uragano Katrina, aprì le porte delle sue aziende a ben 200 persone evacuate provenienti da New Orleans. Inoltre, nel 2013 ha ricevuto un premio per le sue attività filantropiche consegnatogli direttamente dall’ex presidente degli Stati Uniti, Georg H. W. Bush e sua moglie.

Impariamo da questi incredibili esempi di solidarietà!

Seguici!

Commenti

commenti