Vuoi Benedire la tua Macchina? Ecco la Formula Ufficiale

Per -
Russ Bowling, Flickr, CC BY 2.0Russ Bowling, Flickr, CC BY 2.0

Amanti delle macchine, attenzione! Sapete che esiste una formula cattolica per benedire le vostre macchine?

Nel Rituale Romanum, un antichissimo libro cattolico di riti, esiste una sezione chiamata “Benedizione delle cose destinate all’uso quotidiano”. Qui si trovano moltissimi rituali. Ricordate quello della benedizione della Birra? Nella stessa sezione puoi trovare come benedire una medicina, un formaggio, un aereo e…una macchina.

Perché benedire una macchina? Per una semplice ragione: se qualcuno la usa per molto tempo potrebbe essere pericoloso. E quindi..perchè no? Dovremmo cercare di consacrare tutti gli aspetti della nostra vita a Dio.

Nella benedizione che vi mostreremo potrete trovare molte analogie con una storia biblica: il passaggio in cui il diacono Filippo predica il Vangelo a un eunuco in Etiopia che stava leggendo un passo dell’ Antico Testamento in una carrozza.

Questa è la Benedizione Cattolica Ufficiale per i veicoli:

Sacerdote: Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

R. Amen.

Sacerdote: Il Signore Gesù, via, verità e vita,  

sia con tutti voi.

R. E con il tuo spirito.

Sacerdote: Dio onnipotente, Creatore del cielo e della terra,  

che nella tua multiforme sapienza 

hai dato all’uomo ingegno e immaginazione 

per fabbricare nuovi mezzi di trasporto, 

fa’ che i conducenti di queste macchine, 

nei vari percorsi di lavoro o di svago, 

operino sempre con perizia e prudenza 

per la sicurezza e l’incolumità di tutti 

e avvertano accanto a sé la tua continua presenza.

Per Cristo nostro Signore.

R. Amen.

Sacerdote: Il Signore vi guidi nei vostri viaggi,  

e disponga opere e giorni nella sua pace.

R. Amen.

Quindi il ministro, se lo ritiene opportuno, asperge persone e luoghi, ambienti e veicoli con l’acqua benedetta * dicendo queste parole o altre simili:

Ravviva in noi, o Padre,
nel segno di quest’acqua benedetta 

l’adesione a Cristo, via, verità e vita.

Se hai una macchina, chiama un Sacerdote e chiedigli che te lo benedica!

Seguici!

Commenti

commenti