8 Cose da Sapere sul Prossimo Santo: Paolo VI

Paolo VI. Copyright: Vatican Media

Paolo VI, Giovanni Battista Montini, è conosciuto per essere stato il Pontefice che portò a termine il Concilio Vaticano II che aveva iniziato il suo predecessore San Giovanni XXIII.

Tuttavia, molti importanti eventi accaduti durante il suo pontificato sono sconosciuti ai più. Erano tempi in cui i mezzi di comunicazione non avevano quella caratteristica di globalità che oggi invece posseggono, grazie ad internet e ai social network.

Qui elenchiamo otto cose che molto probabilmente non si sanno sul Beato (prossimamente Santo) Paolo VI:

1) Vittima di un Attentato

Il 27 di Novembre del 1970, nell’Aeroporto Internazionale di Manila (Filippine), Paolo Vi ricevette due pugnalate dal pittore boliviano Benajmin Mendoza y Amor Flores, affetto da problemi mentali e che si era travestito da sacerdote per sfuggire ai controlli. Tentò di assassinare il Papa con una daga.

2) Il Primo Papa in Volo

E’ stato il Primo Pontefice ad usare un aereo per i suoi viaggi.

3) Il Vero “Papa Pellegrino”

E’ stato il primo Pontefice a visitare i cinque continenti e, prima di Giovanni Paolo II, ricevette il nome di “Papa Pellegrino”. Le sue visite pastorali? Africa, Colombia e Stati Uniti, in America; Portogallo, in Europa; Australia, in Oceania; Filippine ed India, in Asia.

4) Primo Pontefice in Terra Santa dopo San Pietro!

Inoltre, è stato il primo Papa ad aver compiuto un viaggio in Terra Santa dopo San Pietro! A Gerusalemme, nel 1964, ebbe il famoso incontro con il Patriarca Ortodosso Atenagora I, nel quale entrambi decisero di togliere le mutue scomuniche imposte dopo il Grande Scisma tra l’Oriente e l’Occidente, nel 1054. Papa Francesco si è recato in visita in Terra Santa nel 2014 proprio per celebrare i 50 anni di questo incredibile incontro.

5) Non è stato incoronato

E’ stato l’ultimo Pontefice ad aver avuto una cerimonia di incoronazione e il primo a decidere di non utilizzare la tiara, durante le sessioni del Concilio Vaticano II. Inoltre, vendette la tiara, un regalo della sua Arcidiocesi di Milano, alla Basilica Santuario Nazionale dell’Immacolata Concezione di Washington (Stati Uniti), come segno di affetto nei confronti dei cattolici statunitensi.

6)Sacerdozio

Esercitò il suo ministero sacerdotale per ben 58 ani. Fu ordinato il 29 Maggio del 1920 e morì il 6 agosto del 1978.

7) Un grande divoratore di Libri

Nino Lo Bello, un “vaticanista” americano di riconosciuta fama, afferma che Paolo VI, appassionato lettore, portava sempre con sé durante i suoi viaggi, ben 75 libri da leggere.

8) Elesse Due Pontefici 

Paolo VI fu il Papa che impose la berretta cardinalizia a ben due futuri Pontefici: Karol Wojtyla, nel 1967, e Joseph Ratzinger, nel 1977.

9) Prime “Dottoresse” della Chiesa

Fu Paolo VI nel 1970 a concedere a due figure femminili – santa Teresa d’Avila e santa Caterina di Siena – il riconoscimento di una qualifica antica e preziosa: Dottori della Chiesa.

Seguici!

Commenti

commenti