8 Frasi di San Giovanni Paolo II sul suo Amore per l’Eucaristia

Credit Wiki

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Il Suo “segreto” per la vita e per tutto ciò che ha fatto è stata l’Eucaristia: Cristo presente sulla terra. Leggiamo 8 Frasi di San Giovanni Paolo II sul suo Amore per l’Eucaristia!

1. “L’Eucaristia è il segreto della mia giornata. Essa dà forza e senso ad ogni mia attività al servizio della Chiesa e del mondo intero. Tra non molto, quando ormai sarà notte fonda, la musica ed il canto lasceranno spazio all’adorazione silenziosa dell’Eucaristia. (…) Lasciate che Gesù, presente nel Sacramento, parli al vostro cuore. È Lui la vera risposta della vita che cercate. Egli resta qui con noi: è il Dio con noi. Cercatelo senza stancarvi, accoglietelo senza riserve, amatelo senza soste: oggi, domani, sempre!”

2. “L’Eucaristia, memoriale della Pasqua di Cristo, è di sua natura apportatrice dell’eterno e dell’infinito nella storia umana”

3. “Ricevere l’Eucaristia è entrare in comunione profonda con Gesù. ‘Rimanete in me e io in voi’ (Gv 15,4). Questo rapporto di intima e reciproca ‘permanenza’ ci consente di anticipare, in qualche modo, il cielo sulla terra. Non è forse questo l’anelito più grande dell’uomo?”

4. “Perché anche quando viene celebrata sul piccolo altare di una chiesa di campagna, l’Eucaristia è sempre celebrata, in certo senso, sull’altare del mondo. Essa unisce il cielo e la terra. Comprende e pervade tutto il creato”

8 Frasi di San Giovanni Paolo II sul suo Amore per l’Eucaristia

5. “Nell’umile segno del pane e del vino, transustanziati nel suo corpo e nel suo sangue, Cristo cammina con noi, quale nostra forza e nostro viatico, e ci rende per tutti testimoni di speranza”

6. “Gesù non è un’idea, un sentimento, un ricordo! Gesù è una “persona” sempre viva e presente con noi! Amate Gesù presente nell’Eucaristia. Egli è presente in modo sacrificale nella Santa Messa, che rinnova il Sacrificio della Croce.Andare a Messa significa andare al Calvario per incontrarci con lui, nostro Redentore. Egli viene in noi nella Santa Comunione e rimane presente nei Tabernacoli delle nostre Chiese, perché egli è il nostro amico”

7. “Se trascurassimo l’Eucaristia, come potremmo rimediare alla nostra indigenza?”

8. “E lo sguardo rapito di Maria nel contemplare il volto di Cristo appena nato e nello stringerlo tra le sue braccia, non è forse l’inarrivabile modello di amore a cui deve ispirarsi ogni nostra comunione eucaristica?”

Approfondimento:

Catholic News Agency (Fonte)

Cosa ha detto San Giovanni Paolo II sulla Trasfigurazione di Cristo?

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.