Cosa hanno in comune i Santi di Agosto?

Photo Unsplash

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Cosa hanno in comune i Santi di Agosto? Questo mese ha diversi giorni importanti nel calendario. Alcune coppie di Santi hanno vite e persino caratteristiche molto simili, scopriamole!

I Santi della Penitenza: Alfonso Maria de’ Liguori e Giovanni Maria Vianney

Dottore della Chiesa e fondatore dei Redentoristi, Alfonso (1 agosto) ottiene il dottorato in diritto a 16 anni. Nel 1723, però, perde una causa importante e diventa sacerdote. Alfonso è uno dei più grandi teologi morali della storia della Chiesa. Nel 1950 Papa Pio XII lo dichiara Patrono dei Confessori e dei Teologi morali.

Anche il Curato d’Ars (4 agosto) è onorato come uno dei più importanti confessori e patrono dei parroci. Ordinato sacerdote, viene inviato al villaggio di Ars. La gente comincia ad affluire al villaggio per la confessione, per i suoi consigli e la sua predicazione. Trascorre fino a 18 ore al giorno in confessionale. Il Curato d’Ars muore ascoltando un peccatore pentito.

Santi dei Campi di Concentramento: Edith Stein e Massimiliano Kolbe

Santa Edith (9 agosto), conosciuta anche come Suor Teresa Benedetta della Croce, è una monaca carmelitana, filosofa e scrittrice spirituale. Entra nei Carmelitani nel 1934. Arriva nei Paesi Bassi nel 1938 per sfuggire ai nazisti. Nel 1942, tuttavia, viene arrestata con sua sorella Rosa dato il decreto nazista contro tutti i cattolici non ariani. Muore in una camera a gas lo stesso agosto.

San Massimiliano (14 agosto) è un sacerdote francescano, teologo e martire. Nato in Polonia, studia a Roma e viene ordinato sacerdote nel 1918. È un ottimo matematico e scienziato, oltre che giornalista. Nel 1939, Kolbe viene arrestato più volte e infine mandato ad Auschwitz. Da prigioniero viene torturato dalle SS per essere un prete, ma non smette mai di aiutare i suoi compagni di prigionia. Muore il 14 agosto 1941 dopo aver preso il posto di Franciszek Gajowniczek, un sergente dell’esercito polacco sposato e condannato a morte.

Santi con un legame di Parentela: Santa Monica e Sant’Agostino

Per diversi anni e molte lacrime, Santa Monica (27 agosto) prega che il suo brillante ma ribelle figlio torni in sé e si penta della sua vita dissoluta. Non ha mai smesso di pregare e aspettare, e alla fine le sue preghiere sono state esaudite. La conversione definitiva di suo figlio avviene sotto l’influenza di Sant’Ambrogio di Milano. Muore ad Ostia, il 27 agosto 387.

Agostino (28 agosto), naturalmente, è considerato il più grande dei Padri della Chiesa occidentale. Ha esercitato un’enorme influenza sulla formazione della teologia cristiana e della civiltà occidentale. Niente di tutto questo sarebbe successo se sua madre lo avesse abbandonato.

Cosa hanno in comune i Santi di Agosto?

Approfondimento:

National Catholic Register (Fonte)

Il Primo Grido a Dio dopo lo Schianto in Elicottero

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.