La custodia che ospita il Santissimo Sacramento nella Gmg di Panama è fatta di proiettili sequestrati

La Custodia che il Santo Padre utilizzerà durante la Veglia di Preghiera con i giovani durante la Giornata Mondiale della Gioventù di Panamá cela molti significati dietro a sè. Innanzitutto staglia la figura della Madonna.

La scultura alta circa tre metri è fatta interamente di bossoli. 

Innanzitutto, è una scultura che vuole rappresentare Panama: la scultura è stata realizzata in modo tale che qualsiasi folata di vento che scuota le placche d’oro presenti all’interno le faccia risplendere, inondando di raggi d’oro il pubblico che se la ritrova di fronte.

Inoltre, invece di usare delle pietre preziose, la statua è incastonata di perle, che rappresentato l’Arcipelago de Las Perlas, il famoso arcipelago paradisiaco a 80 chilometri dalla costa di Panama famoso per le perle raccolte dai galeoni spagnoli nel 1500. 

La corona e la forma del capo che riveste la Vergine Maria sono ispirate alla tradizionale pollera (un costume prodotto a mano, tipicamente femminile, ricco di dettagli e ornamenti, che viene usato nelle danze più  tipiche del paese)

La Custodia che userà il Papa durante la veglia di preghiera è stata fatta con dei bossoli che sono stati ritirati dalla circolazione e che sono stati successivamente fusi. 

Questa scelta ha assunto un valore simbolico molto alto: sta a significare pace e riconciliazione per tutti i popoli del Centro America, così tanto colpiti dalle violenze interne; “una negazione della morte e una affermazione della vita”, ha assicurato il suo autore Armando Granja, colombiano da 40 anni residente a Panama. 

Commenti

commenti