L’Unica Apparizione di San Giuseppe riconosciuta dalla Chiesa

Santuario San Giuseppe

Siamo a Cotignac, una piccola cittadina francese. Qui apparve singolarmente per la prima volta nella storia della Chiesa San Giuseppe.

Nel 1519, nella stessa cittadina apparve ad un falegname di nome Jean de la Baume la Vergine con il Bambino con a fianco San Bernardo e San Michele Arcangelo poco prima che iniziasse a lavorare. Cinque settimane dopo che il falegname annunciasse l’evento miracoloso, festa dell’Esaltazione della Croce, il sindaco assieme ai cittadini decisero di erigere una piccola cappella in nome della Madonna con il Bambino. Questo perchè tale fu la risonanza di questo evento che molti pellegrini giungevano da tutta la Francia per chiedere grazie, tra cui quella di essere protetti contro le epidemie e quella di portare a termine una gravidanza sana.

Non contenti della prima apparizione, soltanto un secolo dopo, qui a Cotignac apparve per la prima volta nella storia San Giuseppe. Siamo nel 1660 e un pastore di 22 anni, Gaspard Ricard, porta le sue pecore sul monte Bessilion, versante Est. Stremato da una giornata afosa e di intenso lavoro il giovane Gaspard decide di riprendere fiato perchè si rende conto di essere assetato. Di colpo, accanto a lui apparve una figura di un uomo adulto che gli indica un masso e dice: «Io sono Giuseppe, sollevalo e berrai». Il sasso indicatogli da quella possente figura era però molto pesante; troppo per sue le forze. Le cronache riportano, senza specificare se si tratta di una considerazione del giovane o di una constatazione successiva ai fatti, che per sollevare quella pietra sarebbe stata necessaria la forza di otto uomini.

Il pastore viene invitato nuovamente dall’uomo a sollevare il masso. Vincendo le sue perplessità umane Gaspard riesce con una facilità sconcertante a sollevare il masso e trovare finalmente dell’acqua. La cosa che più lo sorprese però non era il fatto di aver sollevato il masso ma che quell’uomo si fosse presentato come San Giuseppe. Subito dopo essersi ristorato alla sorgente il pastore si voltò verso l’uomo per ringraziarlo. Ma con la sua solita capacità di passare inosservato San Giuseppe se ne era già andato.

La notizia fu raccontata da Gaspard a tutti i suoi compaesani. Alcuni di questi, incuriositi dalle sue parole, tornano con lui su quel monte. Giunti sul luogo dell’apparizione restano a bocca aperta a guardare una nuova, abbondante, sorgente d’acqua, laddove sorgenti non c’erano mai state.

Da allora la sorgente miracolosa di Cotignac è diventata anch’essa meta di pellegrinaggi e di devozione popolare, prima e dopo che la Chiesa riconoscesse ufficialmente l’apparizione (al modo consueto: si riconosce che una devozione particolare non è in contrasto con la fede).

E in soli tre anni in quel luogo, fu edificato un santuario dedicato allo sposo di Maria.

Commenti

commenti