Perché i cattolici confessano i loro peccati a un prete, piuttosto che andare direttamente a Dio?

Papa Francesco confessa un giovane detenuto a Panama durante la Giornata Mondiale della Gioventù 2019. Credit: Vatican Media

Perché i cattolici confessano i loro peccati a un prete, piuttosto che andare direttamente a Dio?

Bene, la risposta rapida è perché è così che Dio vuole che lo facciamo. In Giovanni 5:16, Dio, tramite la Sacra Scrittura, ci comanda di “confessare i nostri peccati gli uni agli altri”. Notate, la Scrittura non dice confessare i vostri peccati direttamente a Dio e solo a Dio – dice confessare i vostri peccati gli uni agli altri. 

In Matteo, capitolo 9, versetto 6, Gesù ci dice che gli fu data autorità sulla terra per perdonare i peccati. E poi la Scrittura procede per dirci, nel versetto 8, che questa autorità è stata data agli “uomini” … al plurale. 

In Giovanni 20, versetti 21-23, qual è la prima cosa che Gesù dice ai discepoli riuniti nella notte della Sua risurrezione? “Gesù disse loro:  «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi». Come ha fatto il Padre a mandare Gesù? Bene, abbiamo appena visto in Matteo 9 che il Padre ha mandato Gesù con l’autorità sulla terra per perdonare i peccati. Ora, Gesù manda i suoi discepoli come il Padre ha mandato Lui… quindi, quale autorità deve mandare i suoi discepoli con Gesù? L’autorità sulla terra per perdonare i peccati. E, nel caso in cui non sia chiaro, i versetti 22-23 dicono questo: “E quando ebbe detto questo, respirò su di loro e disse loro: ‘Ricevete lo Spirito Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati ‘” 

Perché Gesù avrebbe dato agli Apostoli il potere di perdonare o di non perdonare i peccati se non si aspettava che le persone confessassero i loro peccati a loro? E come potevano perdonare o conservare i peccati se nessuno stava confessando i loro peccati a loro? La Bibbia ci dice di confessare i nostri peccati gli uni agli altri. Ci dice anche che Dio ha dato agli uomini l’autorità sulla terra per perdonare i peccati. Gesù invia i suoi discepoli con l’autorità sulla terra per perdonare i peccati. Quando noi cattolici confessiamo i nostri peccati a un prete, stiamo semplicemente seguendo il piano stabilito da Gesù Cristo. Egli perdona i peccati attraverso il sacerdote … è il potere di Dio, ma Egli esercita tale potere attraverso il ministero del sacerdote.

Commenti

commenti