Vandali distruggono, bruciano e profanano Chiese in Francia

Questo è davvero un peccato! Dall’inizio di quest’anno, alcune chiese in Francia sono state vandalizzate, bruciate, profanate e persino incendiate.

Ad esempio, la chiesa di Saint Sulpice a Parigi, dove è stato girato il famoso film “Il Codice da Vinci”, ha subito un tentativo di attacco incendiario dopo la messa di mezzogiorno di domenica scorsa.

Nella chiesa di San Nicolás a Houilles alcuni vandali hanno distrutto una statua della Vergine Maria del XIX secolo, lasciandola completamente in pezzi. Inoltre, 10 giorni prima dell’accaduto, la chiesa aveva riferito alle autorità di polizia di circa 10 tentativi di attacchi incendiari.

Ha avuto la peggio la Cattedrale di Saint-Alain a Lavaur, dove le statue e croci presenti al suo interno sono andate completamente distrutte, la tovaglia dell’altare è stata invece bruciata. Il Crocifisso presente è stato anche esso vandalizzato, come si può vedere dal tweet il braccio di Gesù è stato posizionato in modo tale da ricreare un “atto osceno”.

C’è stato anche un saccheggio nella chiesa di Notre-Dame des Enfants, a Nimes, dove i vandali hanno usato degli escrementi per dipingere le pareti della chiesa.

Preghiamo per la conversione di tutto queste persone e perché la Chiesa in Francia abbia la forza e la pazienza di potersi risollevare affinché possa continuare la sua missione apostolica senza ulteriore battute d’arresto.

Commenti

commenti