Vedere Gerusalemme al tempo di Gesù? Si può, grazie alla Realtà Virtuale

Sebbene Gerusalemme sia tuttora una delle città antiche meglio conservate al mondo, vi immaginate poter camminare tra le sue vie come lo fece Gesù 2000 anni fa?

Ora, la start-up australiana Lithodomos VR offrirà ai visitatori l’opportunità di vedere con i propri occhi come apparivano le antiche città centinaia di anni fa, grazie a tour di realtà virtuale basati su ricostruzioni archeologiche eseguite da archeologi professionisti.

Grazie alla collaborazione con gli archeologi della Israel Antiquities Authority, Lithodomos VR ha creato una simulazione di parti di Gerusalemme come venivano viste nel primo secolo a.C., quando la città era governata dal re Erode. E quindi da Gesù, offrendo ai visitatori la possibilità di “vedere” la città attraverso i suoi occhi. 

Il tour offre una ricostruzione fatta tramite realtà virtuale di nove punti di interesse storico, tra cui la cittadella, il quartiere ebraico della Città Vecchia e il Secondo tempio ebraico. In ogni punto, i visitatori dovranno semplicemente indossare i gear (gli occhiali) per vedersi improvvisamente catapultati tra le le vie e i mercati affollati della città. 

Commenti

commenti