15 Scienziati che furono anche Sacerdoti

Per -
Einstein e Lemaitre/Public Domain

Qual è il rapporto tra scienza e fede? Forse sono l’esatto opposto? Proprio no. Scienza e fede sono totalmente compatibili e la vita di questi uomini ve lo proverà.

1) San Silvestro (945-1003)

Wikipedia/Public Domain

Fu il primo Papa francese. È stato un grande matematico e introdusse in Francia il sistema decimale islamico e l’uso dello zero, semplificando in questo modo i calcoli.

2) Roberto Grosseteste (1175-1253)

Wikipedia/Public Domain

Essendo vescovo di Lincoln (Inghilterra) fu un erudito in quasi tutte le branchie del sapere della sua epoca. Fu anche precursore della filosofia moderna nell’introdurre il pensiero aristotelico nell’Università di Oxford.

3) Sant’Alberto Magno (1193-1280)

Public Domain

Famoso sacerdote domenicano, vescovo e Dottore della Chiesa. È stato un grande filosofo, geografo e un’eccellenza in Chimica, tanto da scoprire l’arsenico. (Nonché maestro del “Doctor Angelicus” San Tommaso d’Aquino)

4) Ruggiero Bacone (1214-1294)

Statua di Ruggiero Bacone nel museo di storia naturale di Oxford/Public Domain

Francescano conosciuto come Doctor Mirabilis (Dottore ammirevole). È uno dei precursori del metodo scientifico moderno. Già in quel tempo ripeteva. “la matematica è la porta e la chiave di ogni scienza”.

5) Jean Buridan (1300-1375)

Public Domain

Chierico secolare francese è stato il precursore della meccanica di Newton grazia alla scoperta della nozione di impulso

6) Nicola D’Oresme (1323-1382)

Public Domain

Fu un teologo e vescovo di Lisieux ma anche un genio intellettuale. Probabilmente è stato il pensatore più originale del XIV secolo, per essersi cimentato in economia, matematica, fisica, astronomia, filosofia, psicologia e musicologia. La sua grande scoperta: la refrazione atmosferica della luce.

7) Nicola Copernico (1475-1543)

Public Domain

È stato un sacerdote polacco, padre dell’astronomia moderna grazie alla sua teoria eliocentrica. E’ stato matematico, astronomo, giurista, fisico, governatore, leader militare, diplomatico ed economista.

8) Francesco Maria Grimaldi (1618-1663)

Public Domain

Essendo gesuita, costruì e utilizzò gli strumenti per misurare le caratteristiche geologiche della luna, e disegnò una mappa della luna che fu pubblicata da Riccioli. Un’altra scoperta? La diffrazione della luce.

9) Giovanni Battista Riccioli (1598-1671)

Public Domain

Fu un astronomo italiano della Compagnia di Gesù considerato il pioniere dell’astronomia lunare. E’ stata la prima persona a misurare l’accelerazione di un corpo in caduta libera, studi che lo hanno portato a quella che è stata definita la prima misura precisa dell’accelerazione gravitazionale.

10) Athanasius Kircher (1602-1680)

Public Domain

Questo sacerdote gesuita fu uno degli scienziati più importanti dell’epoca barocca. Era poliglotta, erudito e grande studioso orientalista. Veniva chiamato anche “il maestro delle cento arti”, i suoi interessi scientifici comprendevano anche l’alchimia.

11) Niccolò Stenone (1638-1686)

Public Domain

Naturalista, geologo, anatomista e vescovo cattolico danese si convertì al cattolicesimo e morì come vescovo missionario. Viene considerato il padre della Geologia.

12) Ruder Boskovic (1711-1787)

Public Domain

Fisico, astronomo, matematico, filosofo, poeta e sacerdote gesuita della Repubblica di Ragusa. Le sue tesi influirono molto su scienziati come Faraday, Kelvin, Einstein, ecc.

13) Gregor Mendel (1822-1884)

Public Domain

È stato un naturalista, matematico e monaco agostiniano ceco di lingua tedesca considerato il precursore della moderna genetica per le sue osservazioni sui caratteri ereditari.

14) Georges Lemaitre (1894-1966)

Public Domain

Sacerdote belga, astronomo e professore di fisica. Fu il primo accademico conosciuto nel proporre l’espansione dell’universo dal quale nasce la famosa teoria del Big Bang.

15) Manuel Carreira (1931)

Sacerdote gesuita, teologo, filosofo e astrofisico spagnolo. È membro dell’Osservatorio vaticano e ha collaborato in numerosi progetti per la NASA. È un fermo difensore della compatibilità tra scienza e fede.

 

 

Commenti

commenti