7 potenti Effetti della Santa Eucaristia

Photo Dimitri Conejo Sanz on Cathopic

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

L’Eucaristia è il Sacramento mediante il quale la sostanza del pane diventa il Corpo di Gesù e la sostanza del vino diventa il suo prezioso Sangue. Ecco i 7 potenti Effetti della Santa Eucaristia per le nostre anime!

1. Nutre la nostra Anima

Esiste l’anoressia fisica, ma anche l’anoressia spirituale, che è subita da quei cattolici che non si nutrono della Santa Eucaristia, almeno ogni domenica.

2. Consola e Conforta

Durante il giorno, quando siamo stanchi, frustrati e persino affranti, la Santissima Eucaristia ci aiuta. Leggi Matteo 11, 28-30: “Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò”.

3. Rafforza la nostra virtù e indebolisce i nostri peccati e vizi

Ogni volta che riceviamo la Comunione, riceviamo “tutto Cristo”: il suo corpo, sangue, anima e divinità. Si verifica una specie di trapianto mente-cuore. San Paolo dice: “Adesso abbiamo i pensieri di Cristo”. Dopo aver ricevuto la Santa Comunione, hai la mente di Cristo.

4. Prepara al martirio

In uno studio sui martiri del Messico, ma questo si riscontra in quasi tutti i martiri, si è notato il loro grande amore per la Santa Messa e per la Santa Eucaristia.

5. Fornisce Energia

La Santa Eucaristia fornisce all’anima e al corpo l’energia necessaria per svolgere quei compiti che sembrano sovrumani. L’Eucaristia è il nostro carburante!

6. Guarisce

Un effetto collaterale della Santa Eucaristia è la guarigione delle nostre malattie quotidiane. Il Concilio di Trento ha affermato in questo senso: la Santa Comunione è l’antidoto alle nostre malattie quotidiane.

Santa Faustina soffrì di terribili problemi ai polmoni, ricevette la Santa Comunione e sentì una corrente elettrica spirituale scorrere nel suo corpo, lì sperimentò una vera guarigione!

7. Salva

Gesù promette: “Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà più fame e chi crede in me non avrà più sete. (…) E questa è la volontà di colui che mi ha mandato, che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma lo risusciti nell’ultimo giorno” (Giovanni 6, 35 – 39). Ciò significa che chi riceve l’Eucaristia con fede viva, spesso (si spera ogni giorno, se possibile) con fervore e amore, sarà salvato.

7 potenti Effetti della Santa Eucaristia

Approfondimento:

Church Pop (Fonte)

Per quanto è presente Gesù nell’Eucaristia dopo la Comunione?

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.