8 Cose da Sapere sulle Diaconesse della Chiesa Primitiva

La Diaconessa Fede - Wikipedia

1) Chi erano?

Le Diaconesse erano delle laiche incaricate in modo permanente all’istruzione delle catecumeni, alle opere di carità e ad aiutare le donne adulte a vestirsi e svestirsi in occasione del loro Battesimo.

2) Sante Diaconesse:

La Chiesa Cattolica riconosce l’esistenza di donne che svolse il ministero del diaconato nella Chiesa Primitiva e ha canonizzato molte di esse.

Eccone alcune:

Santa Apollonia di Alessandria, 9 Febbraio.

Santa Domenica di Alessandria, 8 Gennaio.

Santa Febe di Corinto, 3 Settembre.

Santa Gorgonia di Nazianzio, 23 Febbraio.

Santa Irene di Costantinopoli, 28 Luglio.

Santa Giunia di Roma, 17 Maggio

Santa Giustina

Santa Melania

Santa Priscilla

3) La Bibbia menziona una di esse:

“Vi raccomando Febe, nostra sorella, diaconessa della Chiesa di Cencre: ricevetela nel Signore, come si conviene ai credenti, e assistetela in qualunque cosa abbia bisogno; anch’essa infatti ha protetto molti, e anche me stesso” (Romani 1, 16)

4) Non sostituivano i sacerdoti:

Un documento risalente al 380 ritrovato in Siria descrive le loro funzioni:

«La diaconessa non benedice e non compie nulla di ciò che fanno i presbiteri e i diaconi, ma vigila le porte e assiste i presbiteri in occasione del battesimo delle donne, per ragioni di decenza».

5) Esisteva un rito per il loro ministero

Nel IV secolo fu creato un rito che consisteva in una sorta di benedizione, che non voleva dire però ordinazione. Sebbene in questo rito gli venisse imposta la stola, come avveniva per i diaconi maschi, il Concilio di Nicea (anche nel IV secolo) chiarì che esse non appartenevano allo stato clericale, ma rimanevano laici. Pertanto, non potevano aspirare al sacerdozio come diaconi maschi.

6) In alcune regioni, furono create per pudore

In Siria, l’impulso alla creazione del diaconato femminile nasce dalla stessa pressione sociale: gli uomini non potevano presentarsi nelle case delle donne per assisterle.

7) Età delle Diaconesse

Nella Didascalia, un testo cristiano del III secolo scritto in siriano, viene stabilito che le diaconesse avessero tra i 50 e i 60 anni.

8) Le ultime diaconesse

Durante il XIII secolo c’erano ancora alcune diaconesse a Costantinopoli, ma come una sorta di riconoscimento onorifico, senza alcun incarico né responsabilità.

Seguici!

Commenti

commenti