A dieci ore dal parto si laurea con 110 e lode

Photo lavocedellanazione.it
La giovane neomamma e studentessa Elisa Floreani a dieci ore dal parto si laurea con 110 e lode! La ragazza, dopo aver portato a termine questa grande impresa, ha affermato: “ho pensato al mio bambino e ho preso 110 e lode”. Un esempio di forza!

La data, giovedì 11 giugno 2020, rimarrà sicuramente indelebile per Elisa, originaria di Tolmezzo, in provincia di Udine. La 29enne friulana ha prima partorito il suo bimbo e, pochissime ore dopo, si è laureata con il massimo dei voti direttamente dal suo letto di ospedale. 

A dieci ore dal parto si laurea con 110 e lode
A dieci ore dal parto si laurea con 110 e lode. Photo newsgo.it

Il parto

Il giorno prima Elisa si era recata in ospedale per il monitoraggio di routine. Lì i medici hanno deciso di ricoverarla. E, come ha raccontato la ragazza, è stata una scelta saggia perché successivamente sono subito subentrati i primi sintomi del parto. Dopo una lunga notte di travaglio, Elisa ha dato alla luce il suo piccolo Riccardo.

La laurea

Solamente dopo dieci ore è arrivata anche la consacrazione accademica, con discussione, in Scienze della formazione primaria. La didattica a distanza promossa dall’Ateneo di Udine, insieme alla disponibilità tecnologica del reparto in cui la neomamma era ricoverata, hanno reso possibile il sogno di Elisa, che è stata proclamata dottoressa e mamma da 110 e Lode.

Il presidente della commissione di laurea, per suggellare il doppio risultato e stemperare la commozione, ha arricchito la formula di rito: “La proclamo dottoressa in Scienze della formazione… e madre di Riccardino”.

A fare il tifo per lei, il marito Alessandro, lo staff medico e il piccolo Riccardo! Questa è inoltre la sua seconda Laurea, la prima l’ha conseguita in Economia aziendale.

A dieci ore dal parto si laurea con 110 e lode

La grande impresa di Elisa Floreani è un esempio di quanto le donne siano forti e determinate nel raggiungere i propri obiettivi. “Io sono abituata a fare mille cose – ha affermato la giovane -. Non mi sentivo per niente stanca dopo il parto, anche se (…) i medici mi dicevano di fare presto”.

Un esempio incoraggiante, soprattutto in questo periodo di pandemia, specialmente per tutte le donne mamme e lavoratrici!

Approfondimento:

Il digitale (Fonte)

La Voce della Nazione (Fonte)

Papa Francesco chiama una mamma che ha perso due figli a Natale

5 Cose che Mamma e Papà dovrebbero fare ogni giorno

Commenti

commenti