Bocelli a marzo positivo al Covid: ora dona il plasma per la ricerca

Photo Ansa

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Andrea Bocelli è stato nei mesi scorsi tra i casi positivi di Coronavirus e, due giorni fa, si è recato, accompagnato dalla moglie Veronica, al centro prelievi dell’ospedale Cisanello di Pisa. Il tenore ha donato il plasma ai fini dello studio, coordinato dall’Aoup, sulla cura per i malati di Covid. 

L’Aoup di Pisa

L’Aoup di Pisa infatti ha un reparto di malattie infettive, diretto e coordinato a livello nazionale dal professor Francesco Menichetti, che sta sperimentando la plasmaterapia. Ovvero si sta testando sui pazienti Covid-19 l’infusione di plasma da pazienti negativizzati.

La scoperta e i sintomi

La scoperta di essere portatore del virus? Il 10 marzo scorso dopo aver fatto il tampone. Bocelli ha spiegato ai giornalisti fuori dall’ospedale di non aver avuto particolari problemi: un po’ di febbriciattola, 37,2 37,3, ma in pratica è stato un asintomatico. Sono stati contagiati anche la moglie e i due figli.

Il post su Facebook

In un post sul suo profilo Facebook Bocelli ha spiegato: “Data la possibilità di donare sangue per aiutare a trovare una cura per Covid, la mia risposta è stata un ‘sì immediato’. Un gesto modesto – ma fondamentale – attraverso il quale sto giocando la mia piccola parte”. Il tenore nello stesso post ha anche specificato: “Per rispetto per chi contrarre il virus ha avuto conseguenze più gravi, ho deciso che sarebbe stato meglio non condividere la notizia. Di certo non volevo allarmare inutilmente i miei fan e ho voluto proteggere la privacy della mia famiglia”.

The pandemic which has shaken the world has also affected – albeit mildly – me and certain members of my family.Out of…

Posted by Andrea Bocelli on Tuesday, May 26, 2020

Approfondimenti:

Articolo Ansa (Fonte)

Cosa fa la Chiesa italiana per combattere il Coronavirus?

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.