Conosci i 3 Messaggi di Gesù a Luisa Piccarreta?

Photo Cathopic

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Conosci i 3 Messaggi di Gesù a Luisa Piccarreta?. Ecco che cosa ha rivelato Cristo alla mistica pugliese in una serie di visioni!

Riportiamo ciò che ha raccolto in Luisa Piccarreta e altri mistici devoti delle anime in Purgatorio Don Marcello Stanzione.

Chi è Luisa Piccarreta?

Come riporta Stanzione, Luisa non era una suora, né una donna sposata, ma una vergine sposa di Gesù Crocifisso. Ha avuto una visione a quasi tredici anni. Gesù stava portando la croce sul Calvario e ad un tratto ha volto il Suo sguardo verso di lei e le ha detto: “Anima, aiutami!”. A sedici anni Luisa ha deciso di essere vittima con Gesù, al fine di soddisfare la Divina Giustizia e ottenere Misericordia per il mondo.

Sono dunque iniziate per Luisa Piccarreta non solo le sofferenze fisiche, ma anche morali e spirituali, insieme a fenomeni straordinari. Ogni mattina, al risveglio, il suo corpo era rigido, paralizzato. Le funzioni vitali ordinarie del corpo riprendevano solamente dopo che un sacerdote la segnava con il segno della croce.

Il Primo e il Secondo Messaggio di Gesù

Questi due messaggi la mistica li ha avuti in visione e in seguito li ha riportati nel suo Diario, nonostante fosse analfabeta.

“Voglio insegnarti il modo come devi stare con Me”.

“Primo: Devi entrare dentro di Me, e trasformarti in Me, e prendervi ciò che trovi in Me. Secondo: Quando ti sei riempita tutta di Me, esci fuori ed opera insieme con Me, come se Io e tu fossimo una cosa sola, in modo che se Mi muovo Io, ti muovi tu; se penso Io, pensa tu alla stessa cosa pensata da Me; insomma, qualunque cosa faccio Io la farai tu”.

Il Terzo Messaggio di Gesù

“Terzo: Con questo operato insieme che abbiamo fatto, allontanati un istante da Me e va in mezzo alle creature, dando a tutti ed a ciascuno tutto ciò che abbiamo operato insieme, cioè dando a ciascuno la mia Vita divina, ritornando subito in Me per darmi a nome di tutti tutta quella gloria che dovrebbero darmi, pregando, scusandoli, riparando, amando. Ah, sì, amami per tutti, saziami d’amore! In Me non ci sono passioni, ma se ci potesse stare passione, quest’unica e sola sarebbe l’amore. Ma l’amore in Me è più che passione, anzi è la mia vita; e se le passioni si possono distruggere, la vita no. Vedi a quali necessità Mi trovo di essere amato? Perciò, amami, amami!” (Vol. 8°, 09.02.1908).

Conosci i 3 Messaggi di Gesù a Luisa Piccarreta?

Approfondimento:

Aleteia (Fonte)

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.