È San Michele Arcangelo il Protettore di Kiev

Photo Youtube EWTN

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Sapevi che è San Michele Arcangelo il Protettore di Kiev? Una Sua statua, con scudo e spada fiammeggiante, si erge proprio nel centro della capitale ucraina, precisamente a Piazza dell’Indipendenza. 

La statua del Protettore della capitale dell’Ucraina, oggi minacciata dall’invasione della Russia, è stata collocata nel 2002 in cima alla “Porta Lyadsky” ed è stata costruita in bronzo e oro. L’Arcangelo Michele oltre ad essere il santo Patrono di Kiev è anche al centro dello stemma della capitale.

Nel XVI secolo, l’Arcangelo era già apparso sullo stemma di Kiev.  Durante il regime dell’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS), la figura dell’Arcangelo era stata sostituita da foglie di castagno. Nel 1995, dopo il regime comunista, l’Arcangelo San Michele è stato di nuovo incorporato al centro dello stemma della città.

Dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, Papa Francesco ha più volte invocato la pace e si è offerto come intermediario nel dialogo per una soluzione del conflitto. Inoltre, ha chiesto a tutti i cattolici del mondo, così come alle persone di buona volontà, di unirsi proprio oggi, mercoledì delle Ceneri, a una giornata di preghiera e digiuno per la pace in Ucraina.

Invocazione a San Michele Arcangelo

Gloriosissimo Principe delle celesti milizie, Arcangelo San Michele, difendici nella battaglia contro le potenze delle tenebre e la loro spirituale malizia. Vieni in aiuto di noi, che fummo creati da Dio e riscattati con il Sangue di Cristo Gesù, suo Figlio, dalla tirannia del demonio.

Tu sei venerato dalla Chiesa quale suo Custode e Patrono e a Te il Signore ha affidato le anime che un giorno occuperanno le sedi celesti. Prega dunque il Dio della pace a tenere schiacciato satana sotto i nostri piedi, affinché esso non valga né a fare schiavi di sé gli uomini, né a recare danni alla Chiesa. 

Presenta all’Altissimo, con le tue, le nostre preghiere, perché discendano su di noi le sue divine misericordie. Incatena satana e ricaccialo negli abissi donde non possa più sedurre le anime.
Amen

È San Michele Arcangelo il Protettore di Kiev

Approfondimento:

Aciprensa (Fonte)

ildonodellamore.it (Fonte)

“I Sacerdoti scenderanno nei Rifugi Antiaerei” per celebrare la Messa in Ucraina

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.