Famiglia Missionaria in Ucraina torna in Spagna: siamo stati “spettatori dei miracoli di Dio”

Photo Arcidiocesi Burgos

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Famiglia Missionaria in Ucraina torna in Spagna: siamo stati “spettatori dei miracoli di Dio”! Ecco la storia di questa bellissima famiglia composta da 25 persone!

La famiglia Campomar Hernando è arrivata nella città spagnola di Burgos, partendo da Kiev, giovedì scorso. César Campomar e María Auxiliadora Hernando, insieme ai loro 10 figli, appartengono al Cammino Neocatecumenale e vivevano in Ucraina dal 1997 per annunciare il Vangelo.

Famiglia Missionaria in Ucraina torna in Spagna: siamo stati “spettatori dei miracoli di Dio”

Prima dell’inizio dell’invasione russa in Ucraina, la famiglia ha deciso di lasciare il paese. César, María Auxiliadora e sette dei loro dieci figli, con le rispettive mogli e figli, hanno deciso di intraprendere il viaggio. Due figli non hanno lasciato il Paese, sono seminaristi e hanno deciso di rimanere, l’ultimo figlio vive a Murcia.

In totale, la famiglia è composta da 25 persone: 13 adulti e 12 bambini. Due di loro sono tornati in aereo, il resto ha viaggiato in tre furgoni che hanno impiegato una settimana per arrivare a Burgos. Hanno varcato il confine con l’Ungheria, perché “era più facile che attraverso la Polonia”, facendo tappa a Trieste e Nizza.

La famiglia Campomar Hernandez ha assicurato di essere stata “spettatrice dei miracoli che Dio ha fatto con noi”. Sono rimasti in piedi per 13 ore al confine e hanno ricevuto solo 20 litri di carburante in ogni stazione di servizio. Inoltre, lungo il percorso alcuni dei loro veicoli hanno subito dei guasti, che sono stati però risolti “grazie alla generosità delle persone” che hanno trovato lungo il percorso.

Maria Ausiliatrice ha poi precisato che, data la grave situazione che sta attraversando l’Ucraina, vogliono scoprire “la mano di Dio in tutto questo, (…) ci aiuti a scoprire la Sua volontà”.

Approfondimento:

Aciprensa (Fonte)

La Toccante Immagine dell’Uomo che abbraccia la Croce in Ucraina

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.