Le Nuove Litanie di San Giuseppe

Photo Unsplash

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Papa Francesco ha approvato le Nuove Litanie di San Giuseppe. Sono state dunque aggiornate le Litanie in onore del Santo, approvate nel 1909 dalla Sede Apostolica.

Lo scorso 1° Maggio, giorno in cui la Chiesa celebra San Giuseppe Lavoratore, e nell’Anno dedicato a San Giuseppe, Papa Francesco ha approvato nuove litanie per invocare il padre putativo di Gesù.

San Giuseppe potrà essere invocato anche come “Custode del Redentore”, “Servo di Cristo”, “Ministro di Salvezza”, “Sostegno nelle difficoltà” e “Patrono degli esuli, degli afflitti e dei poveri”.

La Lettera della Congregazione per il Culto Divino

La notizia è stata comunicata alle conferenze episcopali dalla Congregazione per il Culto Divino: “È parso opportuno aggiornare le Litanie in onore di San Giuseppe, approvate nel 1909 dalla Sede Apostolica integrandovi sette invocazioni attinte dagli interventi dei Papi che hanno riflettuto su aspetti della figura del Patrono della Chiesa universale”.

Il titolo, in latino, “Custos Redemptoris” si trova nell’esortazione apostolica di Giovanni Paolo II Redemptoris Custos. “Serve Christi” in una omelia di Paolo VI del 1966. “Minister Salutis” è una invocazione di San Giovanni Crisostomo. “Fulcimen in difficultatibus” e “Patrone exsulum, afflictorum Pauperum” si trovano entrambi nella Patris Corde di Papa Francesco.

Le litanie di San Giuseppe erano state approvate da Pio X, il quale aveva invitato i fedeli a onorarlo nel giorno del mercoledì, a lui dedicato, ma anche altri Papi dell’ultimo secolo e mezzo hanno mostrato una particolare devozione:

  • Leone XIII è stato il primo Papa a dedicargli una intera enciclica, la Quamquam Pluries.
  • Pio IX l’ha proclamato Patrono della Chiesa e ne ha accompagnato il culto con varie iniziative.
  • Benedetto XV gli ha dedicato il motu proprio Bonum Sane.
  • Pio XI più volte ha evidenziato che la Sua missione era al di sopra di tutte le altre, compresa quella di San Giovanni Battista e di San Pietro.
  • Pio XII ha istituito la Sua festa il 1° maggio.
  • Giovanni XXIII l’ha nominato patrono del Concilio Vaticano II con la lettera apostolica Le Voci.
  • Giovanni Paolo II gli ha dedicato l’esortazione apostolica Redemptoris Custos.
  • Benedetto XVI ne ha più volte sottolineato l’eccellenza delle virtù.

Le Nuove Litanie di San Giuseppe

Approfondimento:

Acistampa (Fonte)

Preghiera a San Giuseppe per trovare Lavoro

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.