Lo sapevi che uno dei più famosi X Men è un fervente cattolico?

Nightcrawler - Wikipedia
Sorprendentemente, uno dei più popolari supereroi della serie degli X Men è un fervente cattolico. Ecco chi:

Nell’ottobre del 1992 il famoso X-Men: The Animated Series fece il suo debutto in televisione. La serie animata diede vita a una serie di personaggi dei classici fumetti degli X-Men. Molti non sanno però che uno tra più noti personaggi di questa serie è non soltanto un supereroe mutante ma anche un cattolico praticante: Nightcrawler.

Pseudonimo di Kurt Wagner, Nightcrawler ha un aspetto peculiare: ha la pelle blu e gli occhi gialli, ereditati dalla madre Mystica e le sembianze demoniache di Azazel, suo padre.

La sua prima apparizione: in monastero

Nel 44esimo episodio della serie animata, intitolato appunto “Nightcrawler”, gli X-Men Gambit, Rogue e Wolverine fanno una gita sugli sci in Germania. Mentre Gambit e Rogue si rilassano e si divertono assieme, Wolverine è irrequieto e desidera un pò di azione. In giro si parla molto di un demone che si nasconde all’interno di un monastero del luogo. 

Partono subito alla ricerca del tenebroso demone quando scoprono che in realtà questi non è altro che un mutanto che nonostante il suo aspetto diabolico è un fervente cattolico.

La vocazione al sacerdozio

Kurt Wagner – Nightcrawler nella sua giovinezza ha persino studiato in seminario nonostante non sia mai stato ordinato sacerdote. 

Nell’episodio 44 della serie animata appare vestito da monaco all’interno di un monastero, dove si nasconde per scampare ai cittadini impauriti dal suo aspetto demoniaco. 

I cittadini però presi dalla paura decidono di attaccare gli X-Men e involontariamente danno fuoco al monastero distruggendolo. 

L’episodio termina con la famosa scena in cui Wolverine prega in una cattedrale francese, dopo aver ritrovato la sua fede.

“No, amico mio, Dio non si arrende ai suoi figli – umani o mutanti che siano. E’ lì per noi nei nostri momenti di gioia e per aiutarci in quelli più bui – se glielo permettiamo. La nostra capacità di comprendere gli scopi di Dio è limitata, ma siamo confortati dal fatto che il Suo amore per noi è illimitato” –

Kurt Wagner – Nightcrawler

Ecco le scene dell’episodio originale che vi abbiamo raccontato: 

Commenti

commenti