Papa Francesco: “La gioia deve essere il Respiro dei Cristiani”

Papa Francesco - Credit: Daniel Ibáñez EWTN/ACI Group

Nell’omelia di Santa Marta del 28 Maggio 2018 Papa Francesco ricorda a noi cattolici quanto sia importante la gioia:

“La gioia cristiana è il respiro del cristiano, un cristiano che non è gioioso nel cuore non è un buon cristiano. E’ il respiro, il modo di esprimersi del cristiano, la gioia. Non è una cosa che si compra o la faccio con lo sforzo, no: è un frutto dello Spirito Santo. Quello che fa la gioia nel cuore è lo Spirito Santo”.

“La gioia – ha spiegato Francesco secondo quanto diffuso da Vatican News – non è vivere di risata in risata. La gioia non è essere divertente. E’ un’altra cosa. La gioia cristiana è la pace. La pace che c’è nelle radici, la pace del cuore, la pace che soltanto Dio ci può dare. Questa è la gioia cristiana. Non è facile custodire questa gioia”.

Non dobbiamo – ha ammonito concludendo il Papa – accontentarci di“una cultura dove si inventano tante cose per divertirci”,  dove ci sono tanti “pezzettini di dolce vita. C’è un’inquietudine buona ma ce n’è un’altra che non è buona, quella di cercare le sicurezze dappertutto, quella di cercare il piacere dappertutto. Il giovane del Vangelo aveva paura che se lasciava le ricchezze non sarebbe stato felice. La gioia, la consolazione: il nostro respiro di cristiani”.

Commenti

commenti