Papa Francesco spiega come distinguere lo Spirito Santo dallo “spirito del male”

Photo Daniel Ibáñez - EWTN News

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Papa Francesco spiega come distinguere lo Spirito Santo dallo “spirito del male”! Durante l’omelia della Solennità di Pentecoste, il Pontefice ha dato in merito alcuni consigli!

Il Santo Padre ha spiegato durante l’omelia che lo Spirito Santo “di fronte agli incroci dell’esistenza, ci suggerisce la strada migliore da prendere”.

Cosa fa spirito del male?

“Lo spirito cattivo ti spinge a fare sempre quello che ti piace e che ti pare; ti porta a credere che hai diritto a usare la tua libertà come ti va. Poi però, quando resti con il vuoto dentro (…), ti accusa: lo spirito cattivo ti accusa, diviene l’accusatore, e ti butta a terra, ti distrugge.

Quando vedi che si agitano in te amarezza, pessimismo e pensieri tristi (…), quando accadono queste cose è bene sapere che ciò non viene mai dallo Spirito Santo. (…) Lo spirito del male vuole distoglierci dal qui e dall’ora, portarci con la testa altrove: spesso ci àncora al passato: ai rimpianti, alle nostalgie, a quello che la vita non ci ha dato. Oppure ci proietta nel futuro, alimentando timori, paure, illusioni, false speranze”.

Cosa fa lo Spirito Santo?

“Lo Spirito Santo non ti dirà mai che nel tuo cammino va tutto bene. Mai te lo dirà, perché non è vero. No, ti corregge, ti porta anche a piangere per i peccati; ti sprona a cambiare, a combattere con le tue falsità e doppiezze, anche se ciò richiede fatica, lotta interiore e sacrificio.

Inoltre, lo Spirito Santo è concreto, non è idealista: ci vuole concentrati sul qui e ora, perché il posto dove stiamo e il tempo che viviamo sono i luoghi della grazia. Il luogo della grazia è il luogo concreto di oggi: qui, adesso.

Lo Spirito Santo, che nel cammino ti corregge, non ti lascia mai a terra, mai, ma ti prende per mano, ti consola e ti incoraggia sempre. (…) Lo Spirito Santo invita a non perdere mai la fiducia e a ricominciare sempre: alzati!, alzati! Sempre ti dà animo: alzati! E ti prende per mano: alzati!”.

Papa Francesco spiega come distinguere lo Spirito Santo dallo “spirito del male”

Approfondimento:

Vatican.va (Fonte)

Preghiera per invocare i 7 Doni dello Spirito Santo

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.