Preghiera di Natale di Giovanni Paolo II

Photo Il ragazzo Apostolado de la Palabra on Cathopic

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

San Giovanni Paolo II ha scritto una preghiera dedicata al Natale e ispirata proprio al Bambino Gesù. Preghiera di Natale di Giovanni Paolo II.

Secondo Giovanni Paolo II, il Natale è l’occasione privilegiata per sottolineare uno dei valori cristiani più sentiti: il dono che ci ha offerto Dio con la nascita di Gesù Bambino.

“Con la nascita di Gesù, nella semplicità e nella povertà di Betlemme, Dio ha ridato dignità all’esistenza d’ogni essere umano. Ha offerto a tutti la possibilità di partecipare alla sua stessa vita divina. Possa questo dono incommensurabile trovare sempre cuori pronti a riceverlo!” (11 dicembre 2003)

Leggi questa bellissima preghiera!

Asciuga, Bambino Gesù, le lacrime dei fanciulli!

Accarezza il malato e l’anziano!

Spingi gli uomini a deporre le armi e a stringersi in un universale abbraccio di pace!

Invita i popoli, misericordioso Gesù, ad abbattere i muri creati dalla miseria e dalla disoccupazione, dall’ignoranza e dall’indifferenza, dalla discriminazione e dall’intolleranza.

Sei Tu, Divino Bambino di Betlemme, che ci salvi liberandoci dal peccato. 

Sei Tu il vero e unico Salvatore, che l’umanità spesso cerca a tentoni. 

Dio della Pace, dono di pace all’intera umanità, vieni a vivere nel cuore di ogni uomo e di ogni famiglia. 

Sii Tu la nostra pace e la nostra gioia! Amen.

Approfondimento:

Aleteia (Fonte)

Il Significato dell’Albero di Natale

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.