Suora Assistente di Giovanni Paolo I: “Sembrava che avesse fatto da sempre il Papa”

Credit Wikipedia

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Suora Assistente di Giovanni Paolo I: “Sembrava che avesse fatto da sempre il Papa”! Queste parole le troviamo nella bellissima testimonianza di Suor Margherita Marin, della Congregazione delle Suore di Maria Bambina, assistente presso l’appartamento papale.

Nel corso di quel mese io l’ho veduto sempre tranquillo, sereno, sicuro. Sembrava che avesse fatto da sempre il Papa. Anche nella preghiera si vedeva che era unito al Signore. Sapeva trattare con i suoi collaboratori con molto rispetto, scusandosi per recare disturbo. Non l’ho mai visto avere gesti di impazienza con qualcuno, mai. Infondeva coraggio. Era affabile con tutti. (…)

Suora Assistente di Giovanni Paolo I: “Sembrava che avesse fatto da sempre il Papa”

L’ultimo giorno fu come gli altri. Quel pomeriggio lì rimase sempre in casa, non si mosse mai dall’appartamento e non ricevette nessuno perché ci disse che stava preparando un documento ai vescovi. (…) Ricordo che vedendomi stirare mi disse anche: ‘Suora, vi faccio lavorare tanto… ma non stia a stirare tanto ben la camicia perché è caldo, sudo e bisogna che le cambi spesso… stiri solo il colletto e i polsi che il resto non si vede mica sa…’. (…)

Dopo cena ricevette la chiamata del cardinale di Milano Giovanni Colombo. (…) Dopo venne da noi, come faceva sempre, per salutarci prima di ritirarsi nel suo studio. Ricordo che mi chiese quale messa gli avessi preparato per il giorno seguente e gli risposi: ‘Quella degli Angeli’. Ci augurò la buona notte con le parole che ogni sera ci ripeteva: ‘A domani, suore, se il Signore vuole, celebriamo la messa insieme’. (…)

Ho impresso ancora nella memoria un particolare di quel momento lì: eravamo tutte assieme nel salottino con la porta aperta, la porta era proprio davanti a quella dello studio privato, e quando, dopo averci già salutato, il Santo Padre è stato sulla porta dello studio, si è girato ancora una volta e ci ha salutato di nuovo, con un gesto della mano, sorridendo… mi sembra di vederlo ancora lì sulla porta. Sereno come sempre. È l’ultima immagine che mi porto di lui.

Approfondimento:

Avvenire (Fonte)

Grazie a quale Miracolo Papa Luciani sarà Beato?

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.