Terrorismo: bombardata una Chiesa in Indonesia la Domenica delle Palme

Photo lbcgroup.tv

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Terrorismo: bombardata una Chiesa in Indonesia la Domenica delle Palme. Secondo i primi rapporti almeno 14 persone sono rimaste ferite nell’esplosione.

Ieri mattina, Domenica delle Palme, una Chiesa Cattolica in Indonesia è stata colpita con una bomba esplosa al termine della messa. La causa: un presunto attacco suicida. Secondo i primi rapporti almeno 14 persone sono rimaste ferite nell’esplosione.

Il terribile attacco è avvenuto sull’isola di Sulawesi, in Indonesia, davanti alla cattedrale del Sacro Cuore di Gesù a Makassar. In quel momento i parrocchiani stavano lasciando la cattedrale. Così è iniziata per loro la Settimana Santa.

Makassar è la più grande città delle Sulawesi in Indonesia. Riflette la realtà religiosa dell’Indonesia: il più grande Paese a maggioranza musulmana al mondo, con una minoranza cristiana e seguaci di altre religioni.

La Testimonianza del Sacerdote

Padre Wilhelmus Tulak, il sacerdote che ha celebrato la funzione, ha raccontato che l’esplosione è avvenuta intorno alle 10:30, ora locale. Ha spiegato che un presunto aggressore su una motocicletta ha cercato di entrare nella Cattedrale, ma è stato fermato dalla sicurezza. La bomba è stata fatta esplodere in un ingresso laterale della chiesa. Le riprese delle telecamere di sicurezza hanno mostrato fiamme, fumo e detriti in mezzo alla strada.

Secondo l’agenzia di stampa Reuters, le autorità stanno svolgendo delle indagini per capire a quali gruppi radicali appartengano gli aggressori. L’attacco potrebbe essere legato ai recenti arresti di sospetti militanti. A gennaio, un’unità antiterrorismo aveva fatto irruzione in un covo di militanti a Makassar e aveva ucciso due uomini. Questi ultimi, secondo la polizia, potevano essere coinvolti in due attentati ad una chiesa filippina nel 2019. In quel caso erano state uccise più di 20 persone.

Le Parole di Papa Francesco

Ieri anche Papa Francesco ha parlato dell’attentato durante la preghiera dell’Angelus, al termine della messa nella Basilica di San Pietro.

Preghiamo per tutte le vittime della violenza, in particolare per quelle dell’attentato avvenuto questa mattina in Indonesia, davanti alla Cattedrale di Makassar“.

Preghiamo per tutte le vittime e per la pace nel mondo!

Approfondimento:

Church Pop (Fonte)

La Storia di come “Il Santo Cristo dell’Attentato” protesse la Vergine di Guadalupe

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.