Ad Assisi giovani in cammino sulle orme di Carlo Acutis

Photo Pastorale giovanile Assisi

Ad Assisi giovani in cammino sulle orme di Carlo Acutis. Un gruppo di ragazzi ha intrapreso un piccolo pellegrinaggio nel bosco di San Francesco sulle orme di Carlo che sarà presto beato.

Dal Monastero di Santa Croce alla Basilica di San Francesco

L’iniziativa, organizzata dall’Ufficio di pastorale giovanile diocesano, è stata intensa e ricca di momenti. Lo scopo è stato quello di farsi ispirare da Carlo Acutis, che presto sarà beatificato proprio ad Assisi. I ragazzi provenienti da alcune parrocchie della diocesi erano accompagnati dai responsabili della Pastorale giovanile. All’arrivo in Basilica sono stati accolti dal vescovo monsignor Domenico Sorrentino per un saluto e una benedizione.

Selene Degli Esposti, coodirettrice del Servizio di Pastorale Giovanile ha raccontato ad Acistampa questa bella esperienza.

Ad Assisi giovani in cammino sulle orme di Carlo Acutis

“Abbiamo organizzato questo piccolo evento perchè abbiamo sentito la necessità di far conoscere Carlo Acutis ancora di più ai ragazzi delle nostre realtà. Il pellegrinaggio si è svolto all’aria aperta al Bosco FAI, questo per valorizzare l’amore di Carlo per la natura e i luoghi di Assisi, per rendere l’esperienza ancora più sicura perché all’esterno è più facile mantenere la distanza, per portare la figura di Carlo in luoghi non convenzionali e fare sinergia con il patrimonio culturale e naturalistico locale”.

L’attrazione dei giovani verso Carlo Acutis

“Carlo Acutis attrae i ragazzi perché appartiene alla loro stessa generazione e ne condivide il modo di guardare al mondo. Poi perchè ha saputo parlare di Dio con il loro stesso linguaggio. Infine perchè si percepisce che la sua santità è stata vissuta nella normalità di un ragazzo come tutti gli altri (…)”.

Eventi prima della beatificazione del 10 Ottobre

“Il 9 ottobre abbiamo raccolto l’invito del nostro Vescovo Domenico Sorrentuno di proporre una veglia notturna in preparazione alla Beatificazione, dedicata in particolare ai giovani. “La mia Autostrada per il Cielo” (…) si svolgerà sul sagrato della Basilica di Santa Maria degli Angeli alle ore 21.30. (…) Contemporaneamente circa dieci chiese (…) nel centro storico di Assisi apriranno le loro porte per l’Adorazione silenziosa per l’iniziativa dal titolo “Assisi-Città Eucaristica”. Il 2 ottobre parteciperemo all’evento multimediale organizzato dalla Pastorale Giovanile Umbra”.

Approfondimento:

Acistampa (Fonte)

Carlo Acutis, la storia del 15enne Cyber-Apostolo dell’Eucarestia

Commenti

commenti