Alcuni degli eremi più belli d’Italia

Photo santuarioeremodellecarceri.org
In un percorso dal nord al sud della penisola, ecco alcuni degli eremi più belli d’Italia! L’eremo è per definizione un luogo appartato, solitario, lontano dal rumore della città. Soprattutto in passato, vi si ritiravano coloro che intendevano dedicarsi a una vita di penitenza, contemplazione e preghiera. Visitare un eremo è quindi un’esperienza consigliata per tutti gli amanti della natura, delle passeggiate e dell’avventura!

1. Eremo di San Colombano

Alcuni degli eremi più belli d'Italia
Photo visitrovereto.it

Questo eremo, nel Comune di Trambileno, in provincia di Trento, è un vero e proprio miracolo architettonico poiché si trova a strapiombo di circa 120 metri sul torrente Leno. 

Veniva utilizzato dai monaci eremiti per la meditazione in completo isolamento fino al 1782. Oggi è raggiungibile grazie ai 102 gradini scavati nella roccia. L’eremo è protetto dalle intemperie da un tetto naturale di roccia.

E’ dedicato a San Colombano che, secondo la leggenda, in veste di giovane cavaliere ha ucciso il drago che provocava la morte dei bambini battezzati nelle acque del torrente sottostante. 

2. Eremo di Santa Caterina del Sasso

Alcuni degli eremi più belli d'Italia
Photo santacaterinadelsasso.com

Sospeso sul Lago Maggiore, l’eremo di Santa Caterina dal Sasso è stato costruito da un ricco mercante che aveva deciso di condurre il resto della sua vita da eremita. Oggi l’eremo è di proprietà della provincia di Varese.

Si può raggiungere dal piazzale sovrastante scendendo una panoramica scala di 268 gradini o via lago salendone un’ottantina.

3. Eremo di Santa Maria Infra Saxa

Alcuni degli eremi più belli d'Italia
Photo Flickr Andrea Rossetti

A Genga, in provincia d’Ancona, sul versante sinistro della Gola di Frasassi si apre un vasto fornice nel quale è collocato l’antico e spettacolare eremo di Santa Maria Infra Saxa.

Nato come oratorio, l’edificio è stato poi utilizzato come monastero di clausura retto dalle monache benedettine.

Questo bellissimo eremo è stato costruito in semplice pietra e, l’interno, è in parte scavato nella viva roccia. Durante le festività natalizie ospita un tipico presepe vivente molto suggestivo!

4. Eremo delle Carceri

Photo santuarioeremodellecarceri.org

Questo magnifico eremo è sul monte Subasio, a 4 km da Assisi e a 800 metri di altezza, immerso nel cuore di un bosco di lecci secolari.

L’eremo delle Carceri ha ospitato in passato San Francesco e i suoi seguaci, ma è tuttora uno santuario francescano custodito proprio dai Frati Minori della Provincia Serafica di San Francesco d’Assisi.

Ps: la parola Carcere non significa “prigione”. Proviene dal latino “carcer” che significa luogo appartato, solitario, quindi adatto alla preghiera.

5. Eremi di Pulsano

Eremo il Mulino. Photo abbaziadipulsano.org

Nel Gargano, a Monte Sant’Angelo, in provincia di Foggia, tra aspre rocce e ripidi strapiombi sorge l’Abbazia di Santa Maria di Pulsano del VI secolo.

Intorno all’abbazia si trovano numerosi eremi. Alcuni sono ubicati in luoghi davvero inaccessibili. Altri sono costituiti da una semplice grotta, lungo la parete scoscesa del fianco del vallone. Altri ancora sono composti da piccole costruzioni solitarie su dirupi impervi.

Gli eremiti che abitavano queste celle però erano senz’altro in comunicazione tra di loro. Si può notare infatti una rete viaria di sentieri e scalinate, e una vera e propria “rete idrica” di canali scavati nella roccia! Un vero e proprio villaggio decentrato!

Questi sono solo alcuni degli eremi più belli d’Italia! Voi ne conoscete altri?!

Approfondimento:

Gli 8 eremi più belli d’Italia (Fonte)

Il Santuario della Madonna del Bosco

Il Santuario sospeso tra Cielo e Terra

Le 5 chiese incastonate nella roccia più spettacolari d’Italia

Commenti

commenti