Chi vincerà la Coppa del Mondo 2022 in Qatar? Messi: “Dio è colui che decide”

Credit Кирилл Венедиктов

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Chi vincerà la Coppa del Mondo 2022 in Qatar? Messi: “Dio è colui che decide”! Queste sono state le parole del famoso calciatore argentino sui Mondiali che inizieranno il 20 novembre.

Lionel Messi, 35 anni, ha concesso un’intervista a Diario Olé l’11 novembre a Parigi, in vista del Mondiale che si giocherà dal 20 novembre fino al 18 dicembre 2022.

Chi vincerà la Coppa del Mondo 2022 in Qatar? Messi: “Dio è colui che decide”

“Penso sempre che Dio sia colui che decide, Dio sa quando è il momento, qual è il tempo e cosa deve accadere. E sono sempre grato per tutto quello che mi è successo sia nel calcio che nella vita. (…) Ciò che deve venire verrà e penso che sia Lui a decidere”, ha affermato Messi, che attualmente gioca per il Paris Saint Germain (PSG). Riguardo alla possibilità che l’Argentina vinca in Qatar, Messi ha commentato: “lotteremo perché in questo girone si combatterà ogni partita alla pari. (…) Non ho dubbi sul fatto che non si regalerà nulla (…) speriamo che Dio ci aiuti” ha aggiunto.

Il sacerdote argentino Padre Javier Olivera Ravasi ha postato su Twitter un video con un estratto dell’intervista e altre dichiarazioni e ha scritto: “Messi e la sua fede in Dio. Un uomo semplice che sa che ‘ogni dono perfetto viene dall’alto’”.

La Carriera di Messi

Quello in Qatar potrebbe essere l’ultimo Mondiale giocato da Lionel, che ha vinto sette volte il Pallone d’Oro e ha giocato per quasi 20 anni all’FC Barcelona. Nel 2021 l’Argentina di Messi ha vinto la Copa América dopo aver battuto il Brasile all’iconico stadio Maracaná di Rio de Janeiro. In quell’occasione ha ringraziato Dio sui social per il campionato.

Nel 2018 aveva detto in un’intervista: “è stato Dio a farmi giocare così, mi ha dato questo dono. Lui ha scelto me, io poi ho fatto di tutto per cercare di migliorarmi e per avere successo, ma senza il suo aiuto non sarei andato da nessuna parte”.

Approfondimento:

Diario Olé (Fonte)

Aciprensa (Fonte)

Ronaldo completa il Cammino di Santiago: “Sono stato grato per molte cose”

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.