Coronavirus, il Santuario di Lourdes chiude al pubblico

Il Santuario di Lourdes. Credit: Sanctuaire de Lourdes

Il Santuario di Lourdes, in Francia, ha deciso di chiudere vista l’emergenza Coronavirus.

Il 1 Marzo la Direzione del Santuario più famoso di Francia aveva chiuso tutte le piscine e aveva iniziato a sorvegliare tutti i pellegrinaggi per evitare i contagi.

Ora il Santuario ha chiuso per la prima volta nella storia. Una misura drastica che fa seguito alla Dichiarazione del Presidente della Repubblica Francese, Emmanuel Macron, che il 16 Marzo in un discorso in diretta alla nazione ha annunciato che per 15 giorni nell’intero paese ci saranno restrizioni e limitazioni per molti versi simili a quelle in vigore in Italia da ormai una settimana.

Le autorità del Santuario si sono subito adeguate diffondendo nel mondo le ultime disposizioni attraverso l’account Twitter del Rettore del Santuario, Monsignor Rumas:

Per la prima volta nella sua storia, il santuario chiuderà per qualche tempo. Prega con noi durante la novena all’Immacolata” La traduzione del Tweet del Rettore del Santuario.

Il Santuario rimarrà chiuso fino al prossimo 25 Marzo e la novena di preghiera a Nostra Signora di Lourdes prevista da giorni inizia proprio quest’oggi e alle 15.30, fino al 25 marzo.

Una novena speciale a Lourdes

Lo annuncia Mons. Antoine Hérouard Vescovo ausiliare e Delegato apostolico di Lille per il Santuario di Lourdes attraverso un comunicato:

L’epidemia di Coronavirus si sta sviluppando rapidamente in tutto il mondo, prima in Asia e poi in Europa, probabilmente prima di altre regioni del mondo. Causa morti, ma anche preoccupazione e ansia. Il Santuario di Nostra Signora di Lourdes è un luogo privilegiato di preghiera per e con i malati. È in questo spirito e anche così viviamo questo evento con la massima serenità possibile e nella Speranza di Cristo vittorioso sulla morte che offriamo al Santuario di Nostra Signora di Lourdes una novena di preghiera, dal 17 al 25 di marzo 2020. I rosari saranno pregati ogni giorno in 4 lingue (francese, inglese, italiano, spagnolo) e meditati. Siete invitati, se lo desiderate e potete, a unirvi alle ritrasmissioni di questa preghiera di Lourdes o a proporle voi stessi nella vostra diocesi

Lourdes è il terzo santuario mariano al mondo per affluenze, dopo Guadalupe, in Messico, che conta all’incirca 20 milioni di pellegrini l’anno, e il Santuario di Aparecida, in Brasile, con circa 8 milioni di visite. Il santuario francese conta invece con la presenza annua di all’incirca 6 milioni di pellegrini.

I pellegrinaggi quindi verranno interrotti. Il Santuario che è meta di continui viaggi da parte di malati invita comunque tutti a non smettere di pregare e avere fiducia nella Madonna di Lourdes.

Commenti

commenti