Coronavirus, Papa Francesco affida Roma, l’Italia e il mondo alla protezione della Vergine Maria

Papa Francesco prega davanti ad una immagine della Madonna. Credit: Daniel Ibáñez / EWTN

Papa Francesco ha affidato la Città di Roma, l’Italia e il mondo alla protezione della Madre di Dio, come segno di salvezza e di speranza. Lo ha dichiarato martedì 10 marzo 2020 Matteo Bruni, Direttore della Sala Stampa Vaticana.

In occasione della Santa Messa celebrata in assenza di fedeli, promossa dal Vicario di Roma, il Cardinale Angelo De Donatis, presso il santuario mariano della Madonna del Divino Amore per la giornata di preghiera e digiuno, prevista per questo 11 Marzo, il Santo Padre invierà un videomessaggio in cui rivolgerà una preghiera alla Vergine Maria.

Inoltre, per prevenire la diffusione del Coronavirus tra turisti e pellegrini, Piazza San Pietro e la Basilica sono state chiuse al pubblico fino al 3 aprile, secondo quanto riferito oggi dal Bollettino Vaticano.

L’Angelus e l’Udienza General del mercoledì continueranno ad essere presiedute da Papa Francesco dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico via streaming, radio e televisione.

Le nuove misure sono state attuate dalle autorità italiane in coordinamento con quelle della Santa Sede. Questo include la chiusura al turismo e alle visite guidate di tutte le aree della Città del Vaticano, inclusi i Musei.

Commenti

commenti