È corretto andare a Messa e Non ricevere la Comunione?

Credit Cathopic

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

È corretto andare a Messa e non ricevere la Comunione? Leggiamo la risposta di Mons. Charles Pope dell’Arcidiocesi di Washington DC!

La domanda, “È giusto che un cattolico partecipi alla Messa, ma rispettosamente non prenda parte alla Comunione?”, è stata fatta da un lettore attraverso il sito cattolico Our Sunday Visitor.

“‘È giusto che un cattolico partecipi alla Messa, ma rispettosamente non faccia la Comunione?’, ho sentito dire ‘metaforicamente’ che sarebbe simile all’andare al ristorante senza mangiare. La propria presenza quindi è appropriata o inappropriata?”.

La prima risposta del sacerdote è stata un sonoro “sì”: “È opportuna e necessaria. Se uno discerne che non può ricevere la Santa Comunione a causa di un peccato mortale non confessato o di un continuo dissenso dall’insegnamento della Chiesa, ha comunque l’obbligo di partecipare alla Messa. Quindi devi partecipare, perché hai l’obbligo di andare a Messa tutte le domeniche, anche se non è necessario che tu riceva la Santa Comunione tutte le domeniche”, ha spiegato.

È corretto andare a Messa e non ricevere la Comunione?

“La metafora dell’andare al ristorante senza mangiare non è proprio un buon esempio. Si va in un ristorante con lo scopo principale di mangiare. Tuttavia, si va a Messa prima di tutto per adorare Dio e pagare un debito di gratitudine e di adorazione, che gli dobbiamo per giustizia. A Messa Dio ci insegna anche la Sua Parola e ci concede tante altre benedizioni, soprattutto quella della Santa Comunione”.

“Pertanto, la Chiesa ci insegna giustamente a partecipare alla Messa ogni domenica per pagare il nostro debito di lode a Dio, allo stesso tempo, se vogliamo ricevere la Santa Comunione, lo dobbiamo fare degnamente e con verità” ha concluso.

Cosa ne pensi?

Approfondimento:

Church Pop (Fonte)

Quali sono i 2 Requisiti per ricevere la Santa Comunione?

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.