Giovani in Iraq: “la Visita del Papa è fonte di Speranza”

Photo Aci Group

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Sono stati circa 250 i giovani volontari che hanno preparato la Messa del Papa. Per i Giovani in Iraq: “la Visita del Papa è fonte di Speranza”.

Si è concluso questa mattina il viaggio apostolico di Papa Francesco in Iraq. I giovani vogliono restare e sperano negli effetti della visita del Pontefice.

La Preparazione della Messa

La preparazione della messa con il Papa è l’esperienza di una vita intera. I circa 250 giovani volontari di Erbil, domenica mattina prestissimo, hanno iniziato a lavorare intorno all’altare, sistemando le sedie per gli invitati speciali e cercando di seguire le mille indicazioni che arrivavano dai sacerdoti nello stadio Franso Harari. È stato proprio in quel luogo infatti che Papa Francesco ha presieduto la Santa Messa per diecimila persone.

Le Testimonianze dei Giovani

Acistampa ha raccolto tra i vari volontari presenti allo stadio le seguenti testimonianze:

  • Giuseppe (18 anni): “questa è l’opportunità di una vita – ha spiegato -, avere la possibilità di lavorare per il Santo Padre che viene nella nostra terra. Non riesco ancora a credere che stia per accadere”.
  • Matilde (16 anni): “Sento che stiamo seguendo il Vangelo, ‘quello che hai ottenuto gratuitamente, dallo gratuitamente’, soprattutto quando lo facciamo per un uomo di Dio come Papa Francesco”.
  • Hannah (17 anni): “credo che la visita del Papa non sarà solo un momento. Questa sarà una fonte di speranza per noi, per i giovani, per tutti in Kurdistan”.
  • Sarah (17 anni) mentre metteva in ordine le sedie per il coro, ha detto: “spero davvero che il Papa ispiri la nostra gente a restare. In ogni caso, questa esperienza rimarrà nei nostri cuori e sarà indimenticabile”.

È questa quindi la speranza dei giovani, di tutti i giovani che in Iraq sono la maggioranza. Lo ha ribadito di nuovo Giuseppe: “Spero anche che dopo la visita del Papa la nostra generazione sia convinta a rimanere, lo spero davvero”.

Giovani in Iraq: “la Visita del Papa è fonte di Speranza”

Approfondimento:

Acistampa (Fonte)

Cosa farà Papa Francesco in Iraq

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.