Il Significato Apocalittico dell’Avvento

Photo Gaby Arevalo on Cathopic

L’Avvento è solitamente interpretato come il momento di preparazione per celebrare la nascita di Cristo. Tuttavia ha un altro significato: è anche il tempo di preparazione al pentimento perché la Fine dei Tempi è vicina. Il Significato Apocalittico dell’Avvento!

Che cos’è la Fine dei Tempi?

Noi cattolici crediamo che ci sarà un’Apocalisse, una Fine dei Tempi che è vicina. Gesù Cristo infatti è venuto la prima volta in pace, ma la seconda arriverà per giudicare e inaugurare la fine del nostro mondo attuale.

Ricordiamoci a tal proposito che cosa dice il nostro Credo:

“E di nuovo verrà, nella gloria, per giudicare i vivi e i morti, e il suo regno non avrà fine”.

Avvento: la preparazione per le due venute

L’Avvento è il tempo di preparazione per le due venute: così come ci prepariamo per la sua prima venuta, siamo chiamati ad essere pronti anche per la seconda.

Il Vangelo della Prima Domenica di Avvento

Il Vangelo che verrà letto la prima domenica di Avvento, il 29 novembre 2020, sarà inerente la fine dei tempi:

Dal Vangelo secondo Marco
Mc 13,33-37

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare.
Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino; fate in modo che, giungendo all’improvviso, non vi trovi addormentati. Quello che dico a voi, lo dico a tutti: vegliate!”.

Come ci prepariamo per il Signore?

Dobbiamo essere sempre svegli, e preparati. Infatti, come afferma la Prima Lettera ai Tessalonicesi (5, 1- 2)

“Riguardo poi ai tempi e ai momenti, fratelli, non avete bisogno che ve ne scriva; infatti voi ben sapete che come un ladro di notte, così verrà il giorno del Signore”.

Il nostro deve perciò essere un impegno quotidiano volto al pentimento, che ci consente di rigettare i nostri peccati e cooperare con la grazia di Dio per crescere nella santità e nella carità. Lasciamo dunque che l’Avvento sia un tempo per riaffermare la nostra vita in Cristo, perché presto tornerà!

Il Significato Apocalittico dell’Avvento

Approfondimento:

Church Pop (Fonte)

I Cicli dell’Anno Liturgico

Commenti

commenti