La Poesia del Soldato Ucraino: “Chi ti darà la notizia della mia morte?”

Photo IG perepelytsa_zhenya

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Un soldato in Ucraina ha recitato, in un video diventato virale, alcuni struggenti versi imparati a Teheran. Ecco la Poesia del Soldato Ucraino: “Chi ti darà la notizia della mia morte?”.

Il soldato ucraino di nome Zhenya Perepelitsa è volontario delle forze di difesa territoriale, è un padre di famiglia che fino alla scorsa settimana lavorava nel settore dell’export e ha vissuto a Teheran per un anno e mezzo. Tra la neve ha deciso di recitare la poesia scritta dall’iraniano Hamid Mosadegh (1940-1998) dedicata per l’occasione alla famiglia rimasta a Kiev.

I versi della poesia recitata dal militare in persiano hanno fatto nascere un’immediata ondata di solidarietà. Il video virale è stato girato dal fotografo americano Alex Lourie e ripreso su Twitter dalla giornalista del New York Times Farnaz Fassihi.

La Solidarietà dall’Iran

Particolarmente colpiti dall’accaduto sono stati proprio gli utenti iraniani, che non hanno esitato a manifestare al soldato tutta la loro solidarietà. Il suo post su Instagram è addirittura arrivato a contare oltre 1.600 commenti, quasi tutti provenienti dal Paese mediorientale. “Amore e preghiere dall’Iran”, “Gli iraniani ti amano”, “Ti auguro di vincere”, “I nostri cuori sono con te” sono solo alcuni dei commenti ricevuti.

La Poesia del Soldato Ucraino: “Chi ti darà la notizia della mia morte?” Poesia

A volte mi chiedo
Chi ti darà la notizia della mia morte?
Il momento in cui saprai della mia morte, da qualcuno
Vorrei poter vedere il tuo bel viso
Scrollare le spalle, senza preoccupazioni
Agitare le mani – non ha importanza
Annuendo con la testa: “Oh! È morto! Che tristezza!”
Vorrei poterlo vedere
Mi chiedo
Chi ci crederebbe
A cosa stai pensando?
Il tuo amore ha bruciato fino alla cenere
La giungla della mia anima

Approfondimento:

Corriere.it (Fonte)

Il Cristo della Cattedrale Armena di Leopoli viene messo al Riparo

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.