La Statua di Cristo più Grande del Mondo si basa su Fede, Devozione e Gratitudine

Photo Facebook Cristo Protetor

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

La Statua di Cristo più Grande del Mondo si basa su Fede, Devozione e Gratitudine! La Statua è in costruzione nella città di Encantado, nella Valle di Taquari a Rio Grande do Sul.

“Ci sono statue di Cristo più grandi, ma contando anche il piedistallo. Se consideriamo solo la statua di Cristo, senza considerare il piedistallo, questa è la più grande del mondo”, ha raccontato il project manager Fabrício Medeiros ad Acidigital. La costruzione di questo monumento si basa su tre pilastri, “fede, devozione e gratitudine”.

La statua del Cristo Protetor è alta 43,5 metri (37,5 metri più il piedistallo di 6 e l’apertura delle braccia di 39 metri.), quindi 5 metri e mezzo in più del Cristo Redentore di Rio de Janeiro. Quest’ultimo infatti è alto 30 metri, più il piedistallo di 8.

Medeiros si è unito al progetto il 1 settembre 2021. “Quando sono arrivato qui, sono rimasto colpito. (…) Cristo ha un’espressione, ti sta guardando. Mi sono recato al punto panoramico, situato nel cuore di Cristo, un’apertura nel petto della statua, e sono stato preso da un’emozione indescrivibile”. Ogni notte, il cuore di Cristo “pulserà” di una luce speciale.

La Statua di Cristo più Grande del Mondo si basa su Fede, Devozione e Gratitudine

Il progetto Cristo Protetor è ad opera dell’Associazione Amigos de Cristo, un’organizzazione no-profit formata da volontari. “Vengo da un progetto completamente commerciale, qui invece tutto è per donazione. Questa è un’altro punto che mi ha spinto a farne parte. Tutto il denaro utilizzato per il lavoro è una donazione. A parte le guide, che sono pagate, tutto lo staff è formato da volontari”. Quando “Cristo sarà pronto e raccoglierà fondi”, ha detto, l’Associazione “restituirà il raccolto alla comunità, principalmente di Encantado, per aiutare gli enti di beneficenza” ha concluso.

La statua del Cristo Protetor dovrebbe essere pronta a febbraio, mentre i lavori dell’intero complesso dovrebbero concludersi in ottobre.

Approfondimento:

Acidigital (Fonte)

Coronavirus, il Cristo Redentore con il “camice” in omaggio al personale sanitario

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.