Natale in Vaticano: Abete dall’Abruzzo e Presepe dal Friuli!

Credit CNA

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Natale in Vaticano: Abete dall’Abruzzo e Presepe dal Friuli! La tradizionale inaugurazione si terrà, in Piazza San Pietro, sabato 3 dicembre alle 17.00.

Il Presepe proviene da Sutrio, uno dei più caratteristici borghi della Carnia, in Friuli Venezia-Giulia. Invece il maestoso abete bianco di circa 30 metri ha origini abruzzesi, precisamente da Rosello, un piccolo borgo montano con soli 182 abitanti.

Un comunicato stampa del Governatorato afferma che anche nell’Aula Paolo VI verrà allestito un Presepe, che quest’anno sarà offerto dal governo del Guatemala. Si tratta di una rappresentazione della Natività composta dalla Sacra Famiglia e da tre angeli. Tutti realizzati manualmente da artigiani nel rispetto della tradizione guatemalteca, con ampi tessuti colorati, dove sovrasta il colore oro, e statue in legno.

La cerimonia della tradizionale inaugurazione sarà presieduta dal Card. Fernando Vérgez Alzaga, Presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, alla presenza di suor Raffaella Petrini, Segretario Generale dello stesso Governatorato. 

Il Presepe di Sutrio

Il Presepe di Sutrio sarà interamente realizzato in legno di cedro, con una semisfera che farà da Grotta, dove verrà esposta la Sacra Famiglia, intorno alla quale verranno collocati personaggi a grandezza naturale scolpiti a mano. Il legno utilizzato proviene da abbattimenti programmati da vivaisti che curano i giardini pubblici o privati.

L’Abete Bianco di Rosello

L’abete proviene da Rosello, paese nel medio Sangro tra le bellezze naturali di quello che un tempo era l’Abruzzo Citeriore. Si tratta di un antico borgo medievale, che sembra debba la sua nascita ai monaci benedettini dell’abbazia di San Giovanni in Verde. 

Poco fuori dal paese si trova la frazione di Giuliopoli, con la chiesa di San Tommaso e il castello, e la famosa Riserva naturale regionale abetina di Rosello. Essa ospita il nucleo di abeti bianchi meglio conservati sul territorio italiano, tra i quali l’albero spontaneo più alto: un abete bianco di quasi 54 metri di altezza.

Approfondimento:

Acistampa (Fonte)

9 Cose sul Presepe che Papa Francesco vuole che tu sappia

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.