Nuovo studio: il matrimonio fa bene alla salute!

Soprattutto degli uomini!

Una ricerca della rivista Psychological Medicine ha scoperto che esiste un forte legame tra le nozze e la salute maschile: gli uomini sposati fanno meno uso di sostanze nocive come alcol, cannabis e tabacco. Sono stati monitorati 1.790 uomini da coppie di gemelli, per tenere più sotto controllo eventuali influenze familiari o individuali, e i dati sono stati raccolti per un arco temporale esteso.

Questa significativa riduzione dell’uso di sostanze nocive è stata riscontrata poco prima del matrimonio e negli anni immediatamente successivi, perciò è proprio la promessa d’amore eterno ciò che orienta l’uomo verso una migliore condizione di salute. 

Il consumo di alcol, tabacco e cannabis negli uomini che convivono infatti è più vicino ai livelli dei single, quindi non è la convivenza, ma proprio il matrimonio, il fattore protettivo per la salute individuale degli uomini.

Questo riscontro ha conseguenze importanti: se un marito fa meno uso di certe sostanze, quando sarà padre, sarà un educatore più virtuoso, i costi sanitari saranno minori e si terranno lontane le dipendenze.

Quindi il matrimonio si conferma un indispensabile pilastro di civiltà e un istituto cardine della società, fondamentale per sorreggerla sul piano sanitario, economico ed educativo.

Commenti

commenti