Perché non si canta l’Alleluia in Quaresima?

Photo Patricio Bringas Iturrioz LC on Cathopic

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Questo è un momento molto importante e speciale della Liturgia della Chiesa. Ti sei mai chiesto perché non si canta l’Alleluia in Quaresima?

La Quaresima è il cammino verso la grande festa pasquale del Signore. Porta in sé un intero cammino spirituale e simbolico che ci fa immergere più profondamente in questa attesa.

È un periodo di penitenza, in cui ci rivolgiamo ancora di più alla pratica della preghiera, del digiuno e dell’elemosina, cercando di avere un cuore più puro. Cercando di essere liberi da ogni peccato.

Tra le varie “privazioni” durante la Quaresima abbiamo la copertura delle immagini sacre nelle chiese, l’omissione della sontuosa decorazione, il Gloria e… l’Alleluia. Ti sei mai chiesto perché?

Perché non si canta l’Alleluia in Quaresima?

“Alleluia” è una parola ebraica che significa “Sia Lode a Dio”. È una parola che porta in sé tutta la gioia di adorare il Signore. E quando la pronunciamo o cantiamo a Messa, ci uniamo al coro di tutti gli angeli che lodano Dio in cielo.

Quando cantiamo l’Alleluia ci ricordiamo che, partecipando alla Santa Messa, stiamo partecipando anche al Regno di Dio già qui sulla terra!

Tuttavia, durante la Quaresima, siamo chiamati a concentrarci sull’attesa del Regno di Dio: il Cielo che si apre per noi con la Passione, Morte e Risurrezione di Cristo. Ecco spiegato il motivo del perché non cantiamo l’Alleluia!

In questo periodo infatti dobbiamo avere uno spirito contrito, pentirci dei nostri peccati e fare penitenze in modo che, un giorno, anche noi possiamo adorare e lodare Dio in Cielo, proprio come fanno gli angeli!

Perché non si canta l’Alleluia in Quaresima?

Approfondimento:

Church Pop (Fonte)

4 modi di ottenere una Indulgenza Plenaria durante questa Quaresima

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.