Rhys-Davies, il Gimli del Signore degli Anelli, sarà San Patrizio

Fathom Events
L’attore gallese John Rhys-Davies interpreterà il santo patrono dell’Irlanda in un nuovo docu-film che uscirà il prossimo 17 Marzo.

Noto in tutto il mondo per aver interpretato Gimli, il Nano, nella Trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson, e Sallah in Indiana Jones, Rhys-Davies impersonerà San Patrizio in nuovo docu-film intitolato I Am Patrick (Io sono Patrizio).

Il documentario ovvierà tutte le leggende che circolano attorno alla vita del santo, come l’espulsione dei serpenti dall’Irlanda o l’uso del trifoglio per insegnare agli irlandesi cosa sia la Santissima Trinità.

Prodotto dalla CBN Films, una divisione della Christian Broadcasting Network di Pat Robertson, il documentario adotta un approccio di “sola scriptura”.

Ovvero, la produzione verrà realizzata basandosi esclusivamente sugli scritti di San patrizio, la sua Confessione e la sua Lettera a Coroticus, in modo da evitare qualsiasi leggenda che ruota attorno alla vita del santo più famoso d’Irlanda, e talvolta, del mondo anglosassone.

Rhys-Davies, quindi, si ritroverà ad interpretare l’apostolo celtico mentre si dedica a scrivere le sue opere su famose su pergamena. Saranno altri, ovviamente, gli attori che lo ritraggono da giovane, dal momento in cui è cresciuto nelle terre lontane dall’Impero Romano fino a quando, non più schiavo, torna ad evangelizzare le terre pagane dell’Eire.

Ecco il trailer ufficiale del film:

Il film verrà mandato in onda in Irlanda e nel Regno Unito dal 12 Marzo 2020. Ancora non c’è una data ufficiale per l’Italia.

Commenti

commenti