Ritrova Medaglia Miracolosa nell’Oceano dopo averla persa

Photo Unsplash

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Ritrova Medaglia Miracolosa nell’Oceano dopo averla persa in vacanza! È accaduto a Gerard Marino, 46 anni, mentre si trovava in spiaggia con le figlie a Naples, in Florida.

Una Famiglia Consacrata alla Madonna

Gerard la porta al collo da sempre. È stata un regalo di sua madre, che ha dato a tutti i suoi figli delle Medaglie Miracolose già da piccolissimi. I genitori di Gerard hanno consacrato il loro rapporto alla Madonna della Medaglia Miracolosa quando erano fidanzati, e in seguito le hanno consacrato tutta la famiglia.

La Prima Perdita della Medaglia Miracolosa

Quando Gerard stava nuotando nell’oceano dieci anni fa ha perso la sua preziosa medaglietta. Tuttavia una delle figlie ha subito visto qualcosa luccicare nell’acqua tra le onde. Recuperarla è stato come trovare un ago in un pagliaio, ed era impossibile per Gerard, pensare che sarebbe stato destinatario di quel piccolo miracolo per ben due volte.

La Seconda Perdita della Medaglia Miracolosa

Negli ultimi cinque anni, Gerard, la moglie Katie e le loro cinque figlie sono sempre andati in vacanza a Naples. Quel giorno, l’acqua era calma, e le figlie stavano facendo snorkeling. Lui era in acqua fino alla vita quando hanno avvistato un delfino. Quando è andato a prendere il cellulare per scattare una foto, la catenina si è staccata e la medaglia è scomparsa sotto l’acqua. Gerard l’ha cercata ovunque ma non è riuscito a trovarla. La perdita lo ha rattristato molto, visto che la madre è morta un paio di anni fa.

Non volendo rinunciare alla speranza, Gerard ha iniziato a cercare online dove affittare dei metal detector e ha trovato un servizio che raccomandava un uomo di nome Tony. Era il 4 luglio, un weekend di festa negli Stati Uniti, e una domenica, ma in 30 minuti Tony era fuori dall’alloggio dei Marino pronto a mettersi all’opera. Già quello sembrava un miracolo.

Ritrova Medaglia Miracolosa nell’Oceano dopo averla persa

Mentre Tony cercava nell’oceano, Gerard pregava. Poi Tony ha dato a Gerard il suo secondo metal detector perché potesse dare una mano. Nel frattempo, Katie e le figlie sono andate a Messa. “Soprattutto nostra figlia più piccola ha pregato molto intensamente la Madonna”, ha affermato Katie. Gerard aveva perso la medaglia verso le 7.30, e l’ha ritrovata alle 11.00.

Tony stesso ha chiesto di poter recitare tutti insieme una preghiera di ringraziamento. Ha abbracciato Gerard e Katie e li ha guidati nella preghiera, chiedendo protezione per il resto della loro vacanza. Ha anche detto loro che non voleva essere pagato. Gerard, però, ha insistito, e lo ha pagato anche più di quanto avevano concordato. I due sono diventati amici. “È stato davvero importante che le mie figlie testimoniassero la forza della preghiera, e quanto Dio e la nostra Beata Madre siano presenti nei piccoli dettagli della nostra vita quotidiana” ha concluso Katie.

Ritrova Medaglia Miracolosa nell’Oceano dopo averla persa

Approfondimento:

Aleteia (Fonte)

Il Simbolismo Nascosto della Medaglia Miracolosa

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.