Un concorso per i giovani in nome della Beata Chiara Luce Badano

Chiara Luce Badano

Al via la terza edizione del “Premio Chiara Luce Badano”, concorso annuale che porta il nome della giovane beata che ha dato testimonianza di amore fino all’ultimo istante di vita; lo scopo è sostenere e favorire la conoscenza della figura e della storia di Chiara Luce, proponendola come modello di vita per i giovani. 

Il concorso è aperto agli artisti, singoli o gruppi, dai 10 ai 35 anni che possono inviare poesie, racconti, fumetti, disegni, filmati su come la figura della giovane di Sassello, morta a 19 anni, ha ispirato la loro vita. 

La compilazione della scheda di partecipazione (http://www.chiarabadano.org/partecipazione-premio-chiara-luce-badano/), il video di presentazione e l’opera stessa dovranno giungere alla giuria entro e non oltre il 30 giugno 2020; farà fede la data di invio alla mail [email protected]

La giuria, presieduta dalla mamma di Chiara, Maria Teresa Badano, voterà i lavori suddivisi in due categorie: giovanissimi (10-16 anni) e giovani (17-35 anni). Il prossimo 29 ottobre a Sassello, nel corso della ricorrenza della festa liturgica annuale, è prevista la premiazione con esposizione ed esecuzione dell’opera vincitrice.

L’iscrizione e i dettagli del regolamento si possono trovare sul sito www.chiarabadano.org, insieme alle tappe salienti della vita, normale ma al tempo stesso straordinaria, di questa giovane.

Commenti

commenti