Amen la nuova app di consulenza spirituale

Photo AFP

Amen, la nuova app di consulenza spirituale, riunisce sacerdoti, religiosi e fedeli e, allo stesso tempo, crea una nuova modalità di evangelizzazione e apostolato per avvicinarsi a Dio, attraverso le tecnologie della comunicazione.

“È sociale, facile da usare e con il georeferenzazione. Scaricala ora! Non ci sarà più ansia, depressione o tristezza! Lasciati aiutare” si legge dal sito web ufficiale.

Viene anche citato Papa Francesco che, in merito alla tecnologia, aveva affermato: “Internet può offrire maggiori possibilità di incontro e di solidarietà tra tutti, e questa è una cosa buona, è un dono di Dio”.

Ecco le varie funzioni che si possono trovare all’interno dell’app Amen:

Le Chiese Cattoliche

Puoi cercare la chiesa più vicina a te e tutte le relative informazioni su di essa. Questo è stato reso possibile grazie alla disponibilità di tantissime persone che, nel mondo, hanno aggiunto le varie chiese. Lo scopo è che tutti possano partecipare alla Santa Messa al meglio.

I Messaggi

Amen è la prima applicazione al mondo che ti permette di inviare un messaggio a un sacerdote o religioso verificato senza limiti di caratteri. Il servizio è disponibile 24 ore al giorno, ed è veloce, sicuro e gratuito.

Potrai parlare dei tuoi dubbi, delle tue preoccupazioni, dei tuoi bisogni; cercare una parola di incoraggiamento, un consiglio. Inoltre potrai condividere la gloria di Dio e le grazie che ti ha concesso, la tua esperienza di vita, i tuoi obiettivi, i tuoi successi.

Il Vangelo e il Santo del giorno

Nell’app poi puoi trovare il Santo Vangelo, aggiornato ogni giorno, per poterlo leggere e mettere in pratica. E’ presente anche la possibilità di leggere la storia del santo del giorno, imparando in questo modo la sua esperienza di vita.

Le Preghiere

Non poteva mancare infine una sezione dedicata alle preghiere, comodamente suddivise in base alle varie necessità.

Amen la nuova app di consulenza spirituale

Approfondimento:

Amen App (Fonte)

Le coccinelle? Prendono il loro nome dalla Vergine Maria

Commenti

commenti