Cos’è l'”Alveare” di Santa Rita da Cascia?

Photo Unsplash

Ami ChurchPOP?

Ricevi i nostri contenuti GRATIS ogni giorno sulla tua mail!

Cos’è l'”Alveare” di Santa Rita da Cascia? Acistampa ha intervistato la Madre Priora del Monastero, che ha descritto questo “Alveare” come un nido sicuro, in cui costruire un futuro migliore.

Oggi festeggiamo la Santa dei casi impossibili e, tra le opere a lei dedicate, non possiamo non citare il suo “Alveare”. Le api infatti ricorrono spesso nella storia di Santa Rita. Suor Maria Rosa Bernardinis, Priora del Monastero a Cascia, ha spiegato come, da oltre 80 anni, il Monastero fornisce un nido a chi non ce l’ha.

Santa Rita, la Santa dei Casi Impossibili

“È stata donna, figlia, moglie, madre, vedova e monaca, vivendo sempre nel profumo di santità. E il suo modello di santità è per questo quotidiano, ma allo stesso tempo straordinario: ciò vuol dire che tutti possiamo seguire i suoi passi, tutti possiamo ogni giorno camminare sulla strada della santità per arrivare anche a quello che ci sembra impossibile. (…) perché Rita ci ricorda che a Dio nulla è impossibile”.

Cos’è l'”Alveare” di Santa Rita da Cascia?

“L’Alveare di Santa Rita è il progetto di accoglienza del Monastero Santa Rita da Cascia che, da oltre 80 anni, si prende cura di bambine e ragazze provenienti da famiglie in difficoltà economica e sociale. È la nostra più importante opera di carità (…).

Si tratta di una struttura, attaccata al nostro monastero, dove, grazie al lavoro di un gruppo di educatrici professionali, crescono diversi minori, che con affetto chiamiamo Apette e Millefiori. Le Apette sono le giovani che arrivano da tutta Italia e non solo e vivono nell’Alveare: qui trovano un posto accogliente, fatto d’amore e serenità, ma anche e soprattutto un luogo di confronto e maturazione da cui uscire arricchite e forti, pronte per affrontare il mondo.

Al tempo stesso, l’Alveare è luogo di crescita anche per i Millefiori, bambine e bambini del territorio circostante a Cascia, che qui coltivano le normali attività legate al dopo scuola e al tempo libero: i compiti, i giochi, lo sport e i laboratori creativi e di manualità. Tutti loro nell’Alveare trovano un nido sicuro, in cui costruire un futuro migliore, grazie al sostegno di tanti”.

Cos’è l'”Alveare” di Santa Rita da Cascia?

Approfondimento:

Acistampa (Fonte)

I 6 Simboli di Santa Rita da Cascia

Commenti

commenti

Nell'ambito di questo servizio gratuito, potrete ricevere occasionalmente delle nostre offerte da parte di EWTN News ed EWTN. Non commercializzeremo ne affitteremo le vostre informazioni a terzi e potrete disiscrivervi in qualsiasi momento.